/ita/ - Sezione Italiana

Lupi Italiani, Memi Ilari, Ritratti di Rita Ciano

Roadmap: file restoration script within a few days, Final Solution alpha in a couple weeks.

Sorry for not being around for so long, will start getting back to it soon.

Max message length: 6144

Drag files to upload or
click here to select them

Maximum 5 files / Maximum size: 20.00 MB

More

(used to delete files and postings)


In caso di morte apparente della sezione, ripiegate su 8kun.top/ita/


COVID ATTO SECONDO: la nuova ondata Lupo Lucio 11/01/2020 (Sun) 11:34:37 ID: 0d2501 No.12139
Venghino siore e siori allo spettacolo di arte varia di un governo di quaquaraquà alle prese con una pandemia mondiale.
>>12689 >i rimborsi li dava lo stato e non le case farmaceutiche Ovvio. Lo Stato rende mandatori certi vaccini, quindi ci mancherebbe altro.
>>12694 Parlavo delle campagne vaccinali precedenti come riferito da altri.
>>12520 A questo punto lasciamoli morire, sono curioso di vedere quale sarà la loro reazione(immagino il volere più dosi).
Open file (59.99 KB 1024x768 IN GALERAAHHH.png)
https://archive.is/xFQc8 Finalmente si scopre a cosa servissero le autocertificazioni. Fortuna che nel frattempo abbiamo scarcerato i mafiosi e ora abbiamo posto per tenere questi pericolosissimi criminali che hanno irriso la nostra repubblica fondata sui pezzi di carta.
Open file (103.73 KB 675x560 1605439762034.jpg)
Un aspetto che mi ha sempre incuriosito dietro il concetto di "immunità di gregge".
>>12856 >immunità di gregge Per raggiungerla non devi vaccinare il 100% della popolazione, ma una percentuale che varia da patogeno a patogeno.
>>12856 Guarda che si può fare. Mica tutti i vairusi sono come il vaiolo. Ci sono vairusi con molti sottotipi: l'esempio classico è l'influenza, che muta ogni tot tempo e di cui esistono sempre nuovi ceppi (e infatti il vaccino antinfluenzale ha un periodo di richiamo abbastanza corto.) Quindi a seconda di come, un vaccinato può ammalarsi lo stesso se si becca il ramo mutato. Non sono cose buffe, basta aver studiato. E poi questo: >>12869 Proprio come fu per il già citato vaiolo, se un certo ramo non trova abbastanza persone vulnerabili, dopo un po' se ne va in modo naturale, quindi anche se non arrivi al 100% di copertura va bene lo stesso, fintanto che la soglia minima ha sviluppato immunità, o con vaccini o in modo naturale.
>>12869 >>12916 Vero, dipende dall'R0 del virus. La rosolia ad esempio richiede qualcosa come il 90 o 95% della popolazione per l'immunità di gregge, e l'efficacia del vaccino è intorno a quei valori, per cui ogni tanto scoppia qualche focolaio epidemico in qualche zona d'Italia (dove, per via del caso, si raccoglie una popolazione <95% di copertura) più che per muh antivax. Questo vaccino della Pfizer non mi convince. A quanto ne so non esistono vaccini in commercio che utilizzano tecnologia mRNA, solo virus attenuati o uccisi oppure antigeni sintetizzati per via ricombinante. Questo è il primo esempio di vaccino mRNA? Probabilmente avrà un'efficacia sul campo ben minore del previsto. Inoltre quanto costa sintetizzare tutto questo mRNA e quali (((geni))) ci sono sopra? Se l'mRNA iniettato non è infettivo perché manca di geni per la replicazione, significa che va iniettato in grosse quantità, sufficienti per avere reazione immunitaria. Se non è infettivo non mi aspetto reazione immunitaria dal danno del virus, quindi è floscia e va stimolata adeguatamente.
>>12928 >mRNA e quali (((geni))) ci sono sopra? Se l'mRNA iniettato non è infettivo perché manca di geni per la replicazione, significa che va iniettato in grosse quantità, sufficienti per avere reazione immunitaria. Se non è infettivo non mi aspetto reazione immunitaria dal danno del virus, quindi è floscia e va stimolata adeguatamente. In realtà penso che l'mRNA sintetico venga usato dai ribosomi umani per sintetizzare gli anticorpi.
>>12928 >A quanto ne so non esistono vaccini in commercio che utilizzano tecnologia mRNA Sì, da quanto ho capito dovrebbe essere il primo a essere diffuso globalmente. Non credo che sia il primo assoluto (non ho fatto ricerche, ma se non ricordo male la tecnologia era nota da un po'), ma eventuali precedenti non erano per malattie così diffuse. >quali (((geni))) ci sono sopra? È la domanda da un milione di euri. >Se l'mRNA iniettato non è infettivo perché manca di geni per la replicazione, significa che va iniettato in grosse quantità, sufficienti per avere reazione immunitaria. Non dovrebbe, in teoria. Il punto è che quello che ti iniettano si mischia a quello già in circolo (detta molto in soldoni), quindi una volta arrivato a destinazione gli anticorpi vengono prodotti e fine. Se funziona così basta anche un filamento.
>>12934 Una cosa del genere non porterebbe minimamente a copertura duratura, l'mRNA sparisce molto velocemente e non entra da solo nel reticolo endoplasmatico, esclusi tentativi di (((ricombinazione genetica))) nel nucleo. Sarebbe come il metodo di immunizzazione passiva di iniettare anticorpi esterni, solo più indiretto e complicato. Se fosse semplicemente la sintesi in laboratorio di antigeni proteici ottenuti da RNA nucleare sarebbe analogo al vaccino per l'epatite B e non ne parlerebbero in questi termini. >>12936 >Non dovrebbe in teoria. Il punto è che quello che ti iniettano si mischia a quello già in circolo (detta molto in soldoni), quindi una volta arrivato a destinazione gli anticorpi vengono prodotti e fine. Se funziona così basta anche un filamento. Ovvero, il vaccino si attiva solo con l'esposizione al vero agente virale? Per rispondermi da solo alla domanda riguardo le quantità iniettate, potrebbe pure essere che la reazione immunitaria intrinseca ad mRNA nudo in circolo sia molto più marcata di quella a semplici proteine esterne, quindi il meccanismo di attivazione linfocitaria coadiuvata dall'immunità innata potrebbe essere comunque presente a basse dosi. Rimango comunque dubbioso riguardo l'efficacia, è il primo con questa tecnologia che si vede in giro. Avrebbero potuto impiegarla tempo fa per l'epatite C o per l'HIV, visto che soffrono allo stesso modo del problema della quasi-specie e della mutazione facile, no? Aspetta, mi sono risposto da solo. Molto meglio vendere costosissime (((terapie anti-ricombinanti))) a vita ai pazienti piuttosto che risolvere effettivamente il problema. Magari sono minacciati dal fatto che la terapia triplice idrossiclorochina-azitromicina-zinco costi poco, e rischiano di perdere clienti sicuri per colpa dell'uomo arancione.
>>12945 >copertura duratura Infatti non ho idea della durata della stessa. >(((ricombinazione genetica))) nel nucleo Il nostro materiale genetico non è poi così instabile come quello batterico, ad esempio. Comunque, boh! Vedremo... Poi la mia conosenza in fatto di biotecnologie è abbastanza di base, quindi parlo da quasi ignorante.
>>12945 I tuoi dubbi sono legittimi, infatti. Io sono uno che fa spesso "l'avvocato del diavolo" anche quando va contro quello in cui credo. Il punto non è fuorviare una discussione, ma anzi proporre (quando riesco, ovviamente) linee di pensiero diverse e punti di vista che magari sul momento non sono ovvi. In questo caso sulla durata il discorso potrebbe essere visto come: una visione molto semplificata di quello che succede ij natura, è che un virus sconosciuto all'organismo entra, il corpo procede ad analizzarlo per cercare di creare anticorpi (questa è la fase in cui si è malati e si rischia di morire nei casi gravi), una volta analizzato ordina a chi di dovere di produrre anticorpi strutturati in un certo modo per combattere il virus. Potrebbe darsi che questo vaccino sia composto in modo da saltare le prime due fasi e fare in modo che le cellule responsabili ricevano artificialmente l'analisi del virus. Sto fantasticando, ma se fosse davvero così non servirebbe neanche di ripetere il procedimento.
https://www.invidious.snopyta.org/watch?v=V6W5WiKlKLs Finalmente si scopre chi è diffonde in Italia trai settantenni le peggiori teorie complottiste.
Open file (207.60 KB 779x482 1605462333375.png)
Pare che il Covid da noi ci fosse già da Settembre 2019.
>>12958 Per chi volesse leggerlo, allego la pubblicazione.
Open file (156.11 KB 1024x768 Sputnik V.png)
https://archive.is/zA68y Chissà perché i russi chiamano tutto Sputnik?
Open file (357.97 KB 1024x768 moderna.png)
https://archive.is/sAauu >Quell'impressione fortissima che i tizi di Moderna latitino nella sezione Daje, lupacchiotti, che a 'sto giro si fatturano consulenze.
>>13199 >94.5% Nella spazzatura
>>13199 Indeed.
Open file (385.67 KB 641x549 ClipboardImage.png)
Per chi si fosse perso, questo è il sostituto del sostituto del commissario Còviddi. Il primo non sapeva che era lui che doveva organizzare il piano anti covid. Il secondo diceva che le mascherine non servono, se non limoni per 15 minuti il corona non lo prendi. Questo accetta e poi la moglie lo strapazza. Io proporrei Plafo&Mele.
>>13266 Comunque il primo, Generale in pensione dei Carabinieri, si è scusato il giorno dopo dicendo che durante l'intervista era drogato. Giusto per non farci mancare niente.
Open file (276.80 KB 942x415 Own nothing.png)
https://archive.is/prJ06 >non possiederai nulla
La cosa curiosa di quasi tutto questo filo è che si dia per scontato dell'esistenza del covid mostro assassino, quando informandosi un minimo, è ovvio che (per ora) non c'è nulla di ciò in circolazione (e mai c'è stato).
>>13357 Non capisco come si possa negare l'esistenza del vairus. Ma,ok diciamo che non esiste,CHE NON CE Nè: perchè allora tutto sto casino?quale sarebbe il fine?perchè creare una psicosi mondiale eportare allo stremo sistemi economici e sanitari?accetto anche insulti e teorie complottistiche
>>13363 perché provi a ragionare?
Open file (1.89 MB 800x450 image_1605559308.gif)
>>13363 >quale sarebbe il fine? Niente, non ci arrivano nemmeno a sbattergli la verità in faccia con una tavola. Pure Radio Maria glielo dice.
>>13369 Secondo me, se anche -diciamo entro il prossimo anno- entrasse in vigore a pieno regime il nuovo ordine, non connetterebbero la lolpandemia alla nuova realtà, anzi direbbero "ora viviamo come schiavi, ma almeno il nuovo governo mondiale ha debellato il virus". Io non possiedo una talmudvisione da quasi 20 anni, ma a questo punto devo pensare che la propaganda massonico-sionista sia veramente efficace.
Open file (2.58 MB 2608x1801 1605722015615.png)
>>13372 Lo stratagemma usato è l'opposto: non si ha un nuovo sistema mondiale perché ci hanno salvato dal virus, avremo un nuovo sistema proprio a causa del virus. E quindi dobbiamo essere grati che si sono preoccupati per noi nonostante non abbiano risolto il virus.
>>13379 No, il sistema è proposto proprio per risolvere la crisi che viene (((orchestrata artificialmente))) come ingestibile dalle singole nazioni. La necessità di una gestione mondiale, la dicono loro stessi, da Gates, a Schwab, a Kissinger. La mia paura è che se non riescono così, si passa al piano B, ovvero la terza guerra mondiale, dove di nuovo, un governo mondiale verrebbe proposto come la soluzione al conflitto. O magari, il piano B è una pandemia vera, e il piano C è la guerra, ma comunque lì stiamo.
Open file (183.30 KB 1024x1024 1605767784044.jpg)
>>13380 L'imperatore Palpatina de noartri la mette giù un po' diversa. Comunque cambia poco il senso della cosa. Non credo ci sarà una guerra, almeno non una tradizionale, c'è troppa generale convergenza di interessi attualmente per lasciarsi sfuggire questa occasione irripetibile. Poi finiremo a fracassarci i crani per le strade per una ciotola di insetti e tutto andrà a culo ma questa è un'altra storia.
>>13372 Non so lupo, secondo i sondaggi una gran parte dei lemming lemmini non vuole farsi vaccinare. Mi viene quasi la speranza che i loro istinti di sopravvivenza stiano funzionando per una volta, ma magari è una falsa bandiera per renderlo obbligatorio.
>>13379 >baseless Great Reset RIDO MALAMENTE Era letteralmente a caratteri cubitali sul sito del WEF. Che pilpul, signori! Che pilpul!
>>13382 >la mette giù un po' diversa Dice esattamente quello che ho detto io, solo che tu non credi al gombloddo e credi invece letteralmente a quello che dicono. Ma sappiamo che fai finta e sei brillanegro. >c'è troppa generale convergenza di interessi attualmente per lasciarsi sfuggire questa occasione irripetibile Sei bravo a fare confusione. Ti suggerisce il collega dalla scrivania di fianco?
>>13436 Il collega della scrivania di fianco dice che sei UN COMUNISTAAHHHH
Ho capito che non scopate, ma qui siete tutti incel? Pare il forum dei brutti XD
>>13438 Veramente tua mamma ci da un sacco da fare.
>>13438 Torna su transessualchan
Open file (84.94 KB 1842x1036 Geprge.jpeg)
Che il vaccino COVID rende sterili è già stato detto?
>>13454 Il COVID stesso ti rende sterile, in realtà
Mi tocca di nuovo citare Blondet: www.maurizioblondet.it/arriva-il-grande-blackout-come-pianificato/ >>13454 C'era un vaccino che Gates aveva testato in Africa che in effetti rendeva sterili.
Open file (233.02 KB 857x651 1578931485795.jpg)
>>13470 Mi ci voleva proprio leggere sta batosta oggi.
Open file (86.16 KB 1024x1017 IMG_20201003_152006_391.jpg)
>>13470 Secondo una soffiata dalla GSK contiene lo stesso antigene HCG che era stato messo (di nascosto) in quel vaccino, oltre ad altri agenti sterilizzanti come anticorpi anti-oLH e il GnRH che é direttamente uno spermicida. Consiglio ai lupi che possono di andare /neiboschi/ di farlo ora e sfuggire al mondo pagliaccio finché sono ancora in tempo. >English vaccine whistle-blower from Glaxo Smith Kline: New vaccine could well cause sterility in 97% of women, while also affecting men's sexual organs too, delayed reaction until 7-10 yrs later... https://www.bitchute.com/video/IalsQvC0XIdl/
>>13500 Comunque giravano pure voci che la sterilità fosse un effetto secondario del virus stesso.
>>13502 Potrebbe essere colpa dell'effetto placebo amplificato dal terrorismo mediatico, ma non farei fatica a crederci dato che é evidentemente un'arma biologica.
>>13500 Vaccini che hanno causato sterilità sono stati effettivamente inoculati in India.
>>13503 Tra l'altro non sarebbe da escludere un'impennata delle nascite dall'aver chiuso gli italiani dentro casa per un anno intero.
>>13505 Boh, io ho ampiamente farcito la mia dolce metà durante la prima quarantena, ma la contraccezione continua a fare il suo lavoro. Chi scopava a salve prima del lockdown ha continuato a farlo anche durante, mica hanno vietato la vendita di preservativi, pillola e tutto il resto.
Open file (23.59 KB 638x332 eh eh eh.jpg)
Altro bel video di Corbett. Tra l'altro credo sia la prima volta che cita i sionisti. https://www.bitchute.com/video/-43pjRwkVMU/
>>13508 Qualcuno che è inciampato a forza di fare il salto della quaglia ci sarà di sicuro.

Report/Delete/Moderation Forms
Delete
Report

Captcha (required for reports)

no cookies?