/ita/ - Sezione Italiana

Lupi Italiani, Memi Ilari, Ritratti di Rita Ciano

Roadmap: file restoration script within a few days, Final Solution alpha in a couple weeks.

Sorry for not being around for so long, will start getting back to it soon.

Max message length: 6144

Drag files to upload or
click here to select them

Maximum 5 files / Maximum size: 20.00 MB

More

(used to delete files and postings)


In caso di morte apparente della sezione, ripiegate su https://anonfiles.com/72h1G94dpf/


/ndbp/ - Notizie dal Bel Paese Lupo Lucio 09/29/2019 (Sun) 08:08:28 ID: 9cb257 No.396
Apro questo filone con lo scopo di riportare cose che leggiamo qua e là, come si usava fare sul Pieno.
Nota ai neofiti: la prassi per affiggere collegamenti è questa:
>sito . com/notiziona-da-sti-quarzi (staccare i punti tramite spazi o tramite i caratteri speciali quali gli spoilè)
>versione archive.is (andare sul sito archive.is ed incollarci il collegamento)
>Un pezzetto ilare preso dall'articolo
>>12432 >lolmorgese >lol Risi. Ora mi eclisso.
Open file (149.53 KB 642x336 a-caso-tanto-per.jpg)
>>12432 Beh dai... è il primo da quando i giornalisti hanno iniziato la campagna di martellamento sulle "prime volte per (donna|negro|altro)" <8^)
Open file (410.21 KB 551x551 andrà tutto bene.png)
Andrà tutto bene.
Open file (604.19 KB 616x757 ClipboardImage.png)
Se solo facessero con le risorse così https://archive.is/YkqRv >>13648 L'eroe che non ci meritiamo etc etc.
Open file (122.73 KB 1125x1670 3056773956jpg.jpg)
Ci starebbe un bell'aggiornamento estetico a Geronimo con uniforme della Hugo Boss e cappello col simpatico teschietto.
>>14012 Lo sai che parenti veri o immaginari delle vittime spunteranno fuori come formiche a un picnic per il risarcimento e che il condicente probabilmente sarà inchiappettato a secco x delle persone che nemmeno dovevano essere là, vero?
Open file (446.67 KB 653x558 ClipboardImage.png)
Open file (875.70 KB 700x525 ClipboardImage.png)
Open file (762.88 KB 700x525 ClipboardImage.png)
L'articolo va letto tutto comunque (le immagini sono fantastiche, e si tratta di dipinti di duemila anni fa!). La cosa che mi ha fatto sorridere è che hanno trovato un graffito con scritto NYCIA INVERTITO CACATORE /ita/ ante litteram
>>14033 >/ita/ ante litteram I graffiti scritti dalla gente dell'epoca che si trovano sui muri di quelli che al tempo erano luoghi pubblici, tipo le terme o le locande, sono delle gemme.
>>14033 Lo so che il medioevo non è stato tutta merda...ma questo bancone di rosticceria ha una prospettiva migliore di rutto quello che è stato fatto nei successivi mille anni...
Open file (183.98 KB 646x496 ClipboardImage.png)
Open file (78.24 KB 598x525 ClipboardImage.png)
https://archive.is/p3FZY Lei poveretta, uccisa a 42 anni; i nostri giornalisti infami, ricamano subito l'Italia che odia quando il principale indiziato è un africano.
Open file (694.03 KB 720x990 ClipboardImage.png)
Open file (59.93 KB 700x700 147855924499.jpg)
>>14057 Già mi immagino i vari Tosa e petalume vario reagire come in immagine correlata e rimasti con le palle blu per non poter avviare una nuova campagna contro il malvagio Maschio Bianco Etero Italiano.
>>14072 Sta poveretta pure l’ha stuprata, dopo averla presa a martellate. Da buttare nell'umido lui e chi l'ha fatto entrare.
>>14037 >Lo so che il medioevo non è stato tutta merda Immagina farsi prendere per il culo dalla propaganda vaticana e andarne pure fiero.
Open file (69.79 KB 1024x768 gdgsdhsd.jpg)
>>14090 Che vorresti insinuare? >>14072 Sì, di sicuro stavano tutti aspettando un nuovo Willy per far passare qualche nuova legge anti odio.
>>14092 Cose belle del medioevo?
>>14090 >>14099 In verità molte delle presunte bruttezze del medioevo (tra cui il nome stesso) derivano dal periodo illuminista, così come tante altre cose negative giunte ai giorni nostri.
>>14100 Non è una risposta.
Open file (2.69 MB 800x1547 ClipboardImage.png)
Open file (1.57 MB 800x860 ClipboardImage.png)
>>14104 Dal punto di vista artistico, rispondo io. Nel Medioevo (e fino al Rinascimento) si sviluppa un modo di dipingere che va al di là della realtà sensibile come la conosciamo (i corpi, le geometrie dell'architettura etc.) per abbracciare il simbolico. Per questo motivo alcuni quadri si dicevano "scritti" e non "dipinti". Pensiamo alle icone, per esempio: a sx un «Cristo pantocratore». La bellezza di questa opera sta nel fatto che le due metà del volto sono una "più giovane" e l'altra "più vecchia": è una metafora che rappresenta l'unicità di Cristo, di natura sia umana che divina. Incollo la visione «a specchio» per far vedere il risultato. Il libro, le mani, lo stesso volto non seguono al 100% le forme come le conosciamo noi, perché non devono interferire con il messaggio simbolico (Il Padre con il Libro, il Figlio con le mani in segno di pace lo Spirito Santo che avvolge entrambi). Florensky parlava di questo processo come «iconostasi», il dipinto non come rappresentazione della realtà ma di finestra sul mondo divino, allo stesso modo in cui una finestra a casa non è nulla di per se ma il suo scopo è quello di far entrare la luce. Stessi discorsi si possono fare sulle stampe giapponesi: non sono quello che l'occhio vede ma quello che l'artista sente etc.
>>14106 >un modo di dipingere che va al di là della realtà sensibile Bel giro di parole per descrivere roba di pessima qualità che sembrava fatta da bambini dell'asilo. Peccato che i messaggi simbolici poi servissero per istruire il popolino che aveva perso l'abilità di leggere dell'epoca romana.
>>14107 Lupo, o mostriamo meno alterigia o tiriamo fuori la tavoletta grafica per rifare l'icona al volo, visto che «sembra roba fatta dai bambini dell'asilo». > Peccato che i messaggi simbolici poi servissero per istruire il popolino che aveva perso l'abilità di leggere dell'epoca romana. Su Quora scrivono che massimo 20% della popolazione sapeva leggere durante l'Impero, non so dare una fonte ufficiale ma mi sembra verosimile. Probabilmente di più che nel Medioevo, ma decisamente il popolino no.
>>14108 Non serve la tavoletta, "l'eccellenza produzione artistica simbolica" viene spazzata via da Giotto e la produzione di scuola classica permane con le accademie fino alla riscoperta diretta con l'archeologia del settecento. Per il resto in epoca romana la propaganda si appoggia a poemi tipo l'Eneide mentre in seguito si è costretti a ricorrere a figure per istruire il popolo che si sorbiva messe in latino senza nemmeno capire quello che gli veniva detto, quindi le differenze sono evidenti. Se dovete farvi rimbecillire dalla propaganda vaticana che deve dipingere l'epoca fiorente per il suo culto sanguinolento come un paradiso di progresso contro l'abisso pestilenziale di degenerazione culturale e materiale che fu, dovrete impegnarvi di più.
Apparentemente l'Italia è coinvolta nel complotto contro Trump. https://mobile.twitter.com/weiyuksj1/status/1332425996738301952 https://vocaroo.com/1e976QE4oDoy https://files.catbox.moe/9jhjv0.mp3 https://oltrelalinea.news/2021/01/05/elezioni-usa-parla-lesperto-ce-stata-una-frode-diffusa/amp/ https://bayfiles.com/PbCbg662p8 https://share.dmca.gripe/5yhtfFp6DFLi5Fsz.mp3 https://femto.pw/sgta https://www115.zippyshare.com/v/f2l5sVeQ/file.html https://pixeldrain.com/u/e5gMxF3U https://tusfiles.com/4zweviul9k5o https://filerio.in/bkbvxr6y2eef https://turbobit.net/jbl4ut16snor.html https://hitfile.net/Uo2zO61 https://letsupload.io/Li1g https://megaup.net/2WGad\/2021-01-04.mp3 https://1fichier.com/?x8qj5ml80vzi8vyvzh0i https://clicknupload.co/uebsp0569j66 https://ufile.io/ygx9b26e https://gofile.io/d/IM2eQo https://gofile.io/d/rCkERb https://www.mediafire.com/file/pk8u6hy1iuptpre/2021-01-04.mp3/file https://i2p.rocks/files/2021-01-04.mp3 https://web.archive.org/web/20210106024829/https://media1.vocaroo.com/mp3/1e976QE4oDoy https://web.archive.org/web/20210106084003/https://bayfiles.com/PbCbg662p8 https://web.archive.org/web/20210106083013/https://share.dmca.gripe/dl/5yhtfFp6DFLi5Fsz.mp3 https://web.archive.org/web/20210106082937/https://femto.pw/sgta https://web.archive.org/web/20210106083947/http://indigo01.clicknupload.net:8080/d/zw5sjt4klryd7tr7clgmjjk3drpzqigodamxtgyljxmr6qjq2rfunt2iy5v6blbgx2cypskj/2021-01-04.mp3 https://web.archive.org/web/20210106075248/https://i2p.rocks/files/2021-01-04.mp3
>>14100 Questo. Il medioevo risente della propaganada Illuminista. Non che fosse roseo come periodo se comparato ai nostri giorni, ma molte credenze sono totalmente false.
>>14057 >>14056 Quindi, come al solito, stranieri si accoppano a vicenda, ma la colpa è dell'Italiano medio razzista, sessita, e chi più ne ha, più ne mettta.
>>14160 >molte credenze sono totalmente false. Tipo?
Open file (305.11 KB 1024x768 rub rob like a bomber.png)
https://archive.is/PVNdR Articolo bomber.
>>14162 Non sono >>14160 ma ti rispondo. Carrellata di alcune più famose: lo ius primae noctis non è mai esistito, non è vero che credevano alla terra piatta, il mille e non più mille è una solenne puttanata, solo i primi secoli si possono definire "oscuri" gli altri hanno direttamente portato al rinascimento, non è vero che la morale era strettissima e controllata (vedi Boccaccio) ma lo diventa solo dalla controriforma, quindi in pieno rinascimento. Gli illuministi lo hanno chiamato medioevo per rimarcare la differenza fra loro e l'epoca pre-ragione e pre-scientifica mantenendo in relativa buona luce l'antichità. Le prime tre che ho citato e il discorso sulla morale sono il tema di quattro lezioni di Alessando Barbero, medievista molto bravo, ormai molto conosciuto nel mondo della divulgazione storica, sa raccontare molto molto bene. Qui può non piacere in quando comunista in gioventù e non, anche se sa rimanere obiettivo.
>>14164 Per qualche contorta ragione, da quello che dici, il rinascimento dovrebbe essere allo stesso tempo un periodo "mirabile" per le arti e "oscuro" per le persecuzioni religiose. Forse è il caso che ti chiarisci meglio quanto un ciclo di pale d'altare possa essere equivalente, in termine di qualità per un'epoca, ai genocidi di intere popolazioni per futili motivi. >mantenendo in relativa buona luce l'antichità. Magari il fatto che avessero le fogne e l'acqua corrente che non si è vista fino all'età moderna indicava che l'antichità fosse effettivamente più avanzata.
>>14166 > il rinascimento dovrebbe essere allo stesso tempo un periodo "mirabile" per le arti e "oscuro" per le persecuzioni religiose Il Concilio di Trento è di metà '500, lì nascono il sant'uffizio e l'indice dei libi proibiti, le streghe vengono bruciate soprattutto nel nord europa a partire dalla riforma, l'inquisizione spagnola nasce anche quella a fine '400 contro ebrei e musulmani in spagna. Tieni conto che il rinascimento finisce poco prima dell'inizio della guerra dei trent'anni, la più disastrosa guerra religiosa in Europa. Non dico che il rinascimento è un periodo oscuro (non credo abbia molto senso dare il bollino buono o cattivo a secoli interi) ma i suoi lati oscuri ce li ha eccome ma di solito fanno parte dello stereotipo del medioevo. >Magari il fatto che avessero le fogne e l'acqua corrente che non si è vista fino all'età moderna indicava che l'antichità fosse effettivamente più avanzata. Sì ma le banche e la finanza, giusto per citare due cose che hanno avuto un minimo di impatto sul mondo di oggi, sono nate nel medioevo. Poi certo molte cose si sono perse in quei primi secoli "oscuri" dopo la caduta dell'impero, ma non si può dire che il medioevo tutto fosse arretrato.
Open file (1.60 MB 778x360 archive.is:ilGrz.mp4)
>i professionisti dell'informazione >project x, film, diventa la diretta dei sobborghi negli states
>>14166 >le fogne e l'acqua corrente Veramente ce l'avevano anche durante il medioevo. Certo, nei quartieri "nuovi" costruiti man mano che le città si allargavano e destinati ai contadini e i poveracci nessuno si è speso per ingrandire gli impianti e quindi a lungo andare, chi non era benestante non poteva fruire di altro che di un pozzo di acqua piovana, ma non credere che una volta che Augustolo abdicò tutta quell'architettura fognaria romana sia andata abbandonata come se non fosse mai esistita. Senza contare che "il bagno in casa" fino alla rivoluzione industriale (e neanche subito) era essenzialmente il pitale, quindi anche i ricchi dovevano arrangiarsi su certe cose.
>>14169 A Versailles, in pieno illuminismo, pisciavano sui tappeti e i servizi erano roba da sovrani, vedi te. Comunque puoi portare esempi di questa supposta idraulica medioevale, non sia mai che non si scopra qualcosa di nuovo. >sia andata abbandonata come se non fosse mai esistita. Diciamo che la situazione dei civili era di abbandono proprio per le case, poco contava l'infrastruttura fognaria. E comunque si parla della sola Roma, nei gioielli del rinascimento, tipo Firenze, le fogne non le hanno tuttora e ancora stanno con ii pozzi neri e i camion di merda a girare per la città. Se poi vogliamo metterci una nota di colore ci allaghiamo in quasi tutta Italia perché le fogne non le facciamo tutt'ora e dove ci sono nessuno raccoglie le foglie e i tombini si intasano e stiamo a dar colpe al riscaldamento globale ma questo è un altro discorso. In pratica pure noi che ce la tiriamo tanto siamo ancora dietro all'antichità,
>>14168 per la cronaca, è stata una montatura alla Cossiga per fare il linciaggio mediatico. Li hanno invitati a entrare.
>>14167 >le banche e la finanza Il commercio era presenta anche nel mondo romano, con volumi maggiori vista la maggior popolazione non ancora decimata dalla peste, e modalità più efficienti con direttamente la creazione della rete stradale. Questo almeno nel mondo romano, chiaro che per il nord Europa il medioevo ha tutto un altro significato visto che prima correvano nudi nei boschi ricoperti di pelli e l'invenzione delle banche servì anche a colmare le distanza geografiche ma nacque anche da necessità di sicurezza che venivano da situazioni, sempre per noi, nettamente peggiorate rispetto al mondo classico.
>>14170 Ho letto il tuo messaggio più volte e non capisco se mi dai ragione o mi dai contro. Magari ci sono alcune inesattezze, ma il punto era che problemi fognari (e non solo) non erano causati dal fatto che durante il medioevo erano stupidi e ignoranti come i grandi ed eccellentissimi saggi del settecento volevano farci credere, ma piuttosto che si sono trovati a non poterne usufruire. Sì, sì, ora mi vai a fare uno spiegone sul fatto che comunque erano zozzi e sudici, ma rimane che la propaganda di era oscura piena di ignoranza non regge se non sulla base di eventi non solo collegati all'attività umana (la peste mica se l'erano inventata in laboratorio), e non su presunte propagande, censure, o altro, come invece viene comunemente rappresentato.
>>14173 Dimenticavo: >>14170 >E comunque si parla della sola Roma Questa tua affermazione vale anche per l'epoca precedente alla caduta dell'impero. Pensi davvero che l'accampamento romano divenuto paesino di provincia avesse delle infrastrutture equiparabili alla capitale? Certamente i soldati quando si accampavano costruivano molto più che i soli alloggi, avendo cucine attrezzate e quant'altro, ma non a livello delle grandi città ed eventuali ampliamenti al massimo sono successivi e solo se il paesino diventava importante a livello sociale.
>>14173 >Ho letto il tuo messaggio più volte e non capisco se mi dai ragione o mi dai contro. No, era sincera curiosità. Comunque mi sono ricordato dei navigli di Milano e me li faccio bastare per togliermi la curiosità. >Pensi davvero che l'accampamento romano divenuto paesino di provincia avesse delle infrastrutture equiparabili alla capitale? Di solito le città derivate dagli accampamenti erano meglio di Roma che non aveva mai avuto una panificazione urbanistica e in genere avevano meno popolazione da gestire. Inoltre l'uso delle terme era generalizzato nel mondo romano e quindi faceva parte della dotazione minima insieme a teatri e arene.
>>14172 >Il commercio era presenta anche nel mondo romano Sì vabbè senza partitura doppia e un sistema bancario capillare può essere alto in volume ma non era sofisticato come il commercio delle repubbliche marinare che si sono inventate anche l'assicurazione tra le altre cose. >nettamente peggiorate rispetto al mondo classico Mi ripeto: è sicuramente vero per i primi secoli, ma '200 '300 e '400 hanno visto un miglioramento enorme. Alcune cose si sono perse, come ad esempio il cemento quasi eterno dei romani, ma dire che il medioevo non era così arretrato come suggerisce lo stereotipo non toglie assolutamente niente all'antichità. Nessuno in questo filo ha attaccato l'antichità.
>>14176 Alla fine la prova della reale arretratezza del medioevo la puoi misurare con la scala della qualità della vita: nell'antichità avevi più gente che poteva migliorarla, magari tramite il servizio militare e le terre che venivano assegnate ai reduci, mentre nel medioevo i contadini rimanevano tali e al servizio dei nobili che erano generalmente in quantità ridotta come anche si può evincere dalle continue lotte di potere del mondo romano e dalla staticità della divisione territoriale medioevale. >repubbliche marinare Erano letteralmente 4, niente a confronto con la rete commerciale romana. Meglio considerare lo sviluppo della Lega anseatica che è quello su cui si basa l'Europa moderna. >Nessuno in questo filo ha attaccato l'antichità. Se hai una situazione nettamente peggiore nel medioevo significa che è arretrato.
>>14177 Mah se stiamo a vedere nel medioevo esistevano contadini ricchi, altra cosa che va contro il pensiero comune. >staticità della divisione territoriale medioevale. Questa onestamente è un stronzata. >Erano letteralmente 4 Loro hanno inventato gli strumenti che poi si sono diffusi ovunque in Europa, un po' di elasticità, dai. >Se hai una situazione nettamente peggiore nel medioevo significa che è arretrato. Perchè mi metti in bocca degli assoluti che non ho mai detto e non penso? Ok che l'antichità è il tuo periodo preferito ma qui non stiamo facendo a gara su quale era ha il pisellone storico più grosso, semplicemente il medioevo è un concetto arbitrario e costruito a tavolino buttando insieme tutto quello che c'è fra due date e costruendoci sopra una narrativa di epoca buia e arretrata sotto ogni punto di vista con il preciso scopo di innalzare quel presente e i suoi valori, e quindi gli autori stessi di quella narrazione e i loro lettori, in pratica una grossa sega a due mani collettiva e tante pacche sulle spalle. So anch'io che l'antichità su molte cose era avanzatissima, altrimenti non sarebbe stata presa a modello anche dagli stessi "medievali" e da chi li ha seguiti, ma la narrazione del passato remoto grandioso, del presente moderno e di tutto quello che sta in mezzo come un capitolo arretrato è vecchia, stantia.
>>14179 >Questa onestamente è un stronzata. L'unica variazione fu Napoleone, di fatto le signorie sopravvissero come, almeno come entità territoriali, fino alla fine del risorgimento. Poi possiamo discutere sui dettagli ma è indubbio che poche famiglie o gruppi di potere controllassero gli stessi territori per molto tempo condizionandone quindi lo sviluppo con le proprie politiche, esemplare risulta il caso di Toscana e Stato pontificio. >la narrazione del passato remoto grandioso, del presente moderno e di tutto quello che sta in mezzo come un capitolo arretrato è vecchia, stantia. Scusa eh, ma se l'antichità è superiore per definizione, quello che viene dopo deve essere scadente per logica conclusione. Ripeto, mi pare solo una operazione di propaganda da parte di interessati e pure di molto basso livello.
>>14181 >L'unica variazione fu Napoleone E la legge salica? L'indipendenza dei comuni dal sri? Il sri impero stesso? Gli ottomani e la caduta dei bizantini? La riconquista? Le invasioni normanne? L'Inghilterra danese? Le invasioni slave dei balcani? >l'antichità è superiore per definizione >quello che viene dopo deve essere scadente per logica conclusione Stai facendo tutto tu, presupposti e conclusione >operazione di propaganda >molto basso livello Se la semplificazione di 2000 anni di civiltà in migliore vs peggiore è la vera storia mentre confrontarli sui diversi aspetti è propaganda, non so, ti lascio alla storia, che ti devo dire. > da parte di interessati Sì vabbè i grandi interessi della lobby degli storici. Aspetta sono di sinistra vero? Dio lupo anche qui.
>Stai facendo tutto tu, presupposti e conclusione Peste scarso igiene povertà generalizzata perdita di progresso perdita di cultura (i classici riscoperti grazie ai mussulmani) Se vuoi posso continuare. E la legge salica?>Ancora c'è il diritto romano come fondamento della legge moderna, evitiamo di citare letterali usanze tribali. >L'indipendenza dei comuni dal sri? >Il sri impero stesso? Stiamo parlando di letterali rovine dell'antichità o sbaglio? Gli ottomani e la caduta dei bizantini? Dovrebbe essere una cosa positiva La riconquista? Le invasioni normanne? Ancora, come ci sono arrivati gli ottomani in Spagna? con il progreditissimo medioevo cattolico? >L'Inghilterra? Come già detto, per Inghilterra e Germania il discorso su un medioevo di progresso è l'unico sensato: prima correvano nudi nei boschi. >Sì vabbè i grandi interessi della lobby degli storici. Direi più il Vaticano, sai com'è se il tuo culto bellissimo porta al collasso della civiltà magari qualcuno potrebbe iniziare a dubitarne.
>Gli ottomani e la caduta dei bizantini? >Dovrebbe essere una cosa positiva Qui sta tutto il tuo fraintendimento: tu pensi che sto dando giudizi di valore quando sto semplicemente prendendo atto di cose successe e applichi la stessa cosa alla storia. Mi sono rotto le palle, rimani della tua idea e io della mia.
>>14186 >tu pensi che sto dando giudizi di valore Stiamo discutendo perché tu sostieni che il medioevo non sia stata un'epoca buia e oscura costellata di regresso e atrocità, è una questione di valore, MALEDETTO SPASTICO MONGOLOIDE!
>>14188 Caro amico lupacchiotto io te l'ho scritto il perchè, ma tu hai la brutta abitudine di mettere tutto insieme e dare un marchio di qualità o di infamia e non capisci che in molte aree c'è stato effettivamente un progresso e ne godiamo i frutti ancora oggi. Come se a un bambino dici che naruto non è così male come ti avevano detto ma a lui piace di più dragonball e quindi ti rompe i coglioni.
>>14191 Ma non è una questione di gusti, qui la situazione p misurabile oggettivamente.

Report/Delete/Moderation Forms
Delete
Report

Captcha (required for reports)

no cookies?