/ita/ - Sezione Italiana

Lupi Italiani, Memi Ilari, Ritratti di Rita Ciano

Roadmap: file restoration script within a few days, Final Solution alpha in a couple weeks.

Sorry for not being around for so long, will start getting back to it soon.

Max message length: 6144

Drag files to upload or
click here to select them

Maximum 5 files / Maximum size: 20.00 MB

More

(used to delete files and postings)


In caso di morte apparente della sezione, ripiegate su https://anonfiles.com/72h1G94dpf/


Open file (47.64 KB 203x209 Untitled(1).png)
Il Futuro del Pienocanale Lupo Lucio 10/07/2019 (Mon) 09:44:21 ID: 4a48b9 No.482
Ho liberato un po' di tempo questa mattina per seguire bene l'intero iter, ma vorrei avere anche il vostro commento personale.

Da un lato sono abbastanza soddisfatto del fatto che torneremo ad avere una casa "stabile", dall'altro:
>Qultisti a perdita d'occhio che proveranno a colonizzare le sezioni di nicchia
>8Kun non si può sentire come nome
>Probabilmente nessuno dei problemi del posto (tempi di caricamento immagini lunghissimi causa Qultisti, difficoltà nel pubblicizzare le sezioni, mancanza di moderazione adeguata) saranno risolti
>Molto probabilmente saremo osservati speciali per tutto il tempo della nostra permanenza e per ogni nostra affissione

Adesso, so che molti di voi (o quelli rimasti almeno) hanno a cuore le sezioni lasciate cadere, ma invito tutti quanti almeno a non dimenticare di affiggere anche in questo Fossato, e di avvisare i nuovi utenti di /ita/ che troveremo su 8kun a venir qui.
Ho nostalgia di casa anch'io, ma ormai casa nostra non è più nostra. Se il Melevisione dovesse farsi vivo, sono pronto a collaborare con lui per stare sicuro che i Sinistronzi di bunkerchan non si impossessino di /ita/ prima di noi, ed in caso contrario ad avvisare gli altri Lupi che questa è la nostra casa.
Detto ciò, vorrei sapere la vostra opinione al riguardo.
>>1087
Novità sulle fasi di raccolta sezioni morte?
Porto su questo filone per sapere se qualcuno di voi ha fatto un salto su 8kun.
Com'è la situazione delle sezioni attive? Si può affiggere o il sito va giù in continuazione?
Sinceramente il pensare di andarci mi fa venire la depressione.
Open file (250.11 KB 640x361 socialviolenti.png)
>>1365
Ho visto qualcuno affiggere, infatti ci sono messaggi nuovi.
Io non ci vado per questioni tecniche: per poter affiggere devo attivare della roba che non voglio attivare (script, ecc.) e se non lo facvio il sito manco ti fa accedere alla pagina principale.
Per il resto, andarci mi ha fatto lo stesso effetto di quando dopo X anni vai a leggerti i temi di italiano che scrivevi alle superiori...
Open file (864.82 KB 2480x2888 doodle322.png)
>>1304
Ancora in fase 0-1
>>1365
>Porto su questo filone per sapere se qualcuno di voi ha fatto un salto su 8kun.
Presente, e su più sezioni
Molti problemi sono stati risolti, ma tra i captcha che funzionano ACDC, alcune sezioni importanti ancora fuori uso o mancanti ed i tempi di latenza molto più lunghi (colpa dell'anti-ddos) siamo ancora lontani dal lancio. Tant'è che quel lardoso ebreo di Mark continua a dare sicli per il suo fossato per /v/ dal quale dirige gli esodati. È tipo Mosè biblico se invece di aprire il Mar Rosso avesse aperto il suo Zuccoso Deretano contro il faraone.
Raga, ma allora?
>>1788 Nella mia esperienza, ormai di là funziona tutto.
>>1790 Tranne /pol/. Sinceramente mi pare di capire che il BO di /pnd/ probabilmente pensa di proporsi come /pol/ 2.0 post-terrorism boogaloo, però boh. In teoria per la nostra sezione non ci interessa e quindi se la funzionalità è ripristinata si potrebbero riaprire i battenti a pieno regime, no?
>>1795 Commento solo per dire che almeno in lettura funziona senza Javascript. In più abbiamo mele che disegna giunoniche. E' anche acessibile senza taroccare i DNS, e speriamo rimanga così per sempre.
>>1795 >In teoria per la nostra sezione non ci interessa e quindi se la funzionalità è ripristinata si potrebbero riaprire i battenti a pieno regime, no? Da un lato è così ma dall'altro, /pol/, un po' come le loli ed i filmati su Eventi, sono il canarino da minatore necessario per capire quanto sia libero di parlare. >>1796 >In più abbiamo mele che disegna giunoniche. Ottimo così
No /pol/ no party Senza /pol/ non ha un cazzo di senso, non ha proprio motivo di esistere. Nessuno sa dove i superstiti si sono rintanati? Spero non su cuckchan.
>>1964 L'hai detto, frà, motivo per il quale non ho consigliato a nessuno di spostarsi. A dire il vero me lo chiedo da due mesi, sembra che ci sia una diaspora, tra cuckpol per quelli che spammavano stronzate, (((16chan))) per quelli che si organizzavano nella vita reale ma non facevano mai niente, poi tra Blockchan e Zeronet. Stavo compilando una lista da trasformare in immagine da diffondere sul resto del Uebringhè a tal proposito.
>>1965 Personalmente dopo che 8chan ha chiuso ed aver gravitato sul Mezzocanale in preda allo sconforto, sono approdato su vari fossati, tra cui questo, (((16chan))) e Neinchan. Il 16 non mi convinceva però e l'ho gradualmente abbandonato. 8kun senza /pol/ non mi attira per nulla e pertanto non ci vado mai.
>>1964 >>1965 >>1971 concordo pienamente.
>>1971 >Neinchan Com'è esattamente, e qual è il suo collegamento? Chiedo perchè sapevo dell'esistenza di un /pol/ attivo su Meguca (eliminato a causa dello stronzo tedesco), Krautchan (che non frequento) e su chen.org (che non riesco a far funzionare sul mio calcolatore, tutte le immagini non si aprono proprio). In compenso, sembra che sul Pienocanale stiano lavorando per bene a rimodernarlo, almeno a livello di stack pardon pila tecnologica stanno facendo progressi (ritorno del Last-50-Posts, captcha da persone normali), mancano ancora una /pol/ vera e propria e la connessione via TOR.
>>1987 Neinchan a quanto ne so era stato creato prima che il Pienocanale andasse giù. Io sono approdato ad agosto. Come utenza è lentino (forse un poco meno di Julay, ma parecchio rispetto alla 8/pol/). Troverai parecchi fili dedicati all'accelerazionismo/boogaloo e memi controversi sul terrorismo. Se bazzicavi i filoni T*rrant memetic warfare sul Pieno, troverai lì i rifugiati di quella base di utenti. Oltre a quello ci sono le tipiche discussioni da /pol/. Gli amministratori a quanto mi pare di capire sono degli americani, generalmente la discussione è molto libera ma si sono palesati vari shill/spammer e se ne occupano subito se sono online. C'è anche una certa produzione di CO. Se hai notato mesi fa il meme Blue the jew, è nato in un thread su Nein e poi noi da lì lo abbiamo diffuso su Mezzocanale. Il Torposting è attivo che io sappia. Se sei paranoico usalo, sono più o meno sicuro che i signori di colore che brillano al buio tengano d'occhio il posto.
Salve bellissimi, una domanda: Ma quali di voi effettivamente stanno ancora cercando di affiggere cose su 8kun? Perchè io ogni tanto controllo su tutti e due i siti e non vi trovo quasi mai lì, anche se dalle votazioni sembrava che vi ci fossero almeno tre o quattro Lupi.
>>3474 Sto su 8strunz in svariati lidi, pero mai su /ita/ perché c'è un consenso lupino di stare tutti su julay, per il momento.
>>3474 solo su /v/
>>3474 Da quando hanno messo su 8kun sono solo andato a curiosare /pnd/ senza mai affiggere. Su /ita/ ho provato ad affiggere una volta ma visto che c'è un minimo di presenza qui continuo ad afffiggere in codesto posto.
Comunico a chi interessasse, che /pol/ ha aperto i battenti su julay.
>>4171 Intendi dire che "/pol/" ha aperto i battenti. Sarebbe stato meglio di no; il delfinaro è sempre qui a rompere e cancellare sezioni, e l'amministrazione si rifiuta di assegnare le sezioni senza proprietario. Avere anche quel posto tra i piedi peggiora solo la situazione.
>>4171 buono a sapersi >>4176 capisco le preocupazioni e le condivido.
>>4171 Mi pare che siano attivi da un po' ormai. Come mai questo annuncio? Stai proponendo di fare un banda di mastri mematori per dirottargli le discussioni? >>4176 >peggiora solo la situazione Oppure si attira la maggior parte delle scocciature, chissà? Paura di chiusure generalizzate?
>>4176 >delfinaro chi?
>Oppure si attira la maggior parte delle scocciature, chissà? La proprietà che definisce l'utente di "/pol/" è che non ci sa stare a casa sua. Se ti guardi le discussioni su /meta/ e/o altrove vedi già come viene imposta la rimozione di sezioni/discussioni/altro che esistono dal tempo dell'esodo e che non hanno mai dato noia a nessuno. Non mi interessa la chiusura del sito perché non credo succederà, almeno nel prossimo futuro; ho paura di trovarmi con discussioni interessanti distrutte senza possibilità di recupero dai soliti noti, con la successiva impossibilità di creare altre discussioni del genere. >>4190 C'è una discussione mi pare su /meta/, ma non ho voglia di cercarla e leggerla, quindi a memoria e in soldoni: un tipo fa cose stupide e la gente si accorge che sono stupide; gli prende il bruciore al sederino e allora inizia ad affiggere spazzatura su Julay; la gente lo riconosce e prende dovute contromisure; crea diversi siti (o forse lo stesso con domini diversi) al solo scopo di fare il minatore di dati e riesce in qualche modo a ingannare l'amministrazione di Julay nel farsi aggiungere al webring; ora che ha accesso al webring fa casino anche se ora non ricordo come; riesce a rendere inoperativo tutto anon.cafe utilizzando l'/r9k/ di lì; durante tutto questo la gente sa che è lui e lo prendono in giro, quindi si inventa che l'amministrazione di Julay vende dati e cose così, ma anche se fosse vero non fornisce alcuna prova convincente; l'ultima sua avventura lo porta ad impossessarsi di /retro/ e a cancellarla, al che l'amministrazione la rigenera ma facendo perdere tutti i messaggi dell'ultimo mese. Sicuramente manca qualcosa, ma dovrebbe bastare.
Open file (114.67 KB 450x450 logo.png)
>>4176 Hai assolutamente ragione. Stare in posti senza nuovo/pol/ mi ha fatto capire quanto sia diventato una merda dopo l'elezione di Trump. Troppa gente che rompe il cazzo e troppi bimbominkia (perdonate il termine) che scimmiottano senza sapere niente. Sono scomparse tutte le persone che usavano i simboli pesanti per mascherare i loro veri intenti e sono arrivati i drogatelli 56% che si credono ariani. >>4189 >Stai proponendo di fare un banda di mastri mematori per dirottargli le discussioni? Non sarebbe male, potremmo allearci coi Feticisti dei Pannolini Puzzolenti e distruggerli da dentro per evitare di far cadere l'ennesimo fotoforum. >>4191 >La proprietà che definisce l'utente di "/pol/" è che non ci sa stare a casa sua. Triste ma vero, un po' come i /leftycucchi/ ed i Pelosacci che non capiscono quando è tempo di smetterla. Un po' come quei ragazzini che giocano a pallone buttandolo verso di te che all'inizio fa ridere perchè sono piccoli ma che alla terza pallonata frignano se vengono menati. >ho paura di trovarmi con discussioni interessanti distrutte senza possibilità di recupero dai soliti noti, con la successiva impossibilità di creare altre discussioni del genere Fino ad adesso i moderatori di /k/ sono stati in grado di mandare a quel paese probabili coglionazzi. Ricordo anche su 8/ita/ di aver avuto esperienze con questi dementi. E no, non ne faccio una questione ideologica, sarei anche a favore se non ci fossero così tanti agenti segreti in mezzo ad un branco di merdaffigenti.
Open file (14.61 KB 630x621 1584784405621.jpg)
>>4203 >Non sarebbe male, potremmo allearci coi Feticisti dei Pannolini Puzzolenti e distruggerli da dentro per evitare di far cadere l'ennesimo fotoforum. Per i socialisti la soluzione è sempre la stessa, sia che si vestano di rosso, sia che si vestano di nero. E mi pare che, nei fatti, si parli di rimedi preventivi a violazioni del principio di non aggressione.
>>4205 Ma se andassi su di un /pol/ e gli chiedessi come risponderebbero al fatto che il partito Nazional Socialista fosse andato dagli industriali a rassicurarli che nessun programma socialista sarebbe passato, che succederebbe? Equivalente per par condicio, come risponderebbero i lefticucchi se gli si dicesse che il Molotov-Ribbentrop esiste e l'unico paese socialista di successo è un paese capitalista?
Open file (90.00 KB 900x562 free market wins.jpeg)
>>4207 La parte migliore è che entrambi finiscono sempre a morire di fame e di freddo di inverno in Russia. E da quando ancora dicevano solo liberté, egalité e fraternité. Comunque se dividi il successo per due miliardi e rotti non ti ci scappa tanto più della solita ciotola di riso dei tempi dell'imperatore o di Mao.
>>4208 La vera suppostona rossa è capire che le ideologie sono solo uno strumento per arrivare ad un fine, e non il fine ultimo in sè, altrimenti aspettati di ricevere sempre lo stesso comportamento da persone che non imparano niente da storia o sociologia o economia, solo con un diverso colore della maglietta. Preferisci essere discriminato come "fassista" da un branco di estremisti social-democratici, giacobino da GdRanti monarchici o juden da mezzani il cui padre però riparava le camionette al panettiere di Hitler quindi è puro ariano? Comunque per me il miglior flex/flessione (come lo tradurreste?) è la combinazione di primo mcdonald's a Mosca e video correlato. https://invidio.us/watch?v=fgm14D1jHUw
Open file (193.49 KB 446x447 idiot commies.png)
>>4212 Avere un'ideologia strutturata è sempre un bonus perché consente di ridurre il dibattito ai problemi più urgenti e recenti. Inoltre ti porta a sviluppare punti di vista diversi che se da una parte mettono a nudo debolezze di altre ideologie, dall'altro aumentano però anche le distanze e gli inevitabili conflitti. Per fare un esempio: l'idea che i socialisti, di tutti i colori, che si sia afflitti da enti "altri" e che non si possa partecipare "al gioco" l'ho sempre trovata molto illuminante. Per il resto sono d'accordo con te, solo che non tutti sono disposti ad ammettere i propri fini: specie perché a volte possono essere quelli di impedire ad altri di raggiungere successi che non riescono a raggiungere per le più diverse cause: arroganza nel seguire passioni inconcludenti, pigrizia, sfortuna o auto imposte barriere ideologiche.
Quindi 8kun è ancora vivo?
Sì ma funziona di merda (io non riesco a Tor-affiggere) inoltre mi interessava solo /pol/ quindi se ne possono andare affanculo con quella merdaccia di /pnd/
Ron Watkins si "dimette" da 8kun il giorno delle elezioni. Cosa avrà voluto dire con questo? Secondo voi se Trump perde 8kun chiuderà per mancato afflusso di Qaffissori? http://twitter.com/CodeMonkeyZ/status/1323618794531532800
>>12289 Sicuramente ora come ora gli unici che lo tengono attivo sono proprio i Qtardati, ma il progetto 8kun era destinato a fallire fin da principio. Al di là dei problemi di natura tecnica (che sono risolvibili, e non è che non li abbiamo sperimentati anche in altri posti), il problema maggiore è stato gestionale: sicuramente l'aver assecondato Q ha contribuito, ma principalmente, secondo me, bisogna considerare il fatto che è arrivato troppo tardi. Da quando è andato giù 8ch fino all'arrivo di 8kun, quelli che dovevano essere fossati temporanei si sono trasformati in abitazioni definitive, tra gli amministratori che configurano la/le sezione/i, utenti che creano contenuti originali e novizi che si integrano. Quando poi 8kun diviene attivo, nessuno dei rifugiati sente più il bisogno di recarsi nuovamente nella vecchia casa se non per recuperare materiale storico. L'unica cosa che perdiamo senza 8kun è che Jimbo è oggettivamente ricco e tra tutte le persone che hanno a che fare con i fotofora è uno dei pochi (penso oltre a lui solo Hiroyuki sul mezzocanale) che ha le risorse per fronteggiare attacchi come quello che colpì 8ch e poi personegrasse, o addirittura qualcosa di più grande.
Open file (313.37 KB 300x300 1470572326914.gif)
>>12300 >L'unica cosa che perdiamo senza 8kun è che Jimbo è oggettivamente ricco e tra tutte le persone che hanno a che fare con i fotofora è uno dei pochi (penso oltre a lui solo Hiroyuki sul mezzocanale) che ha le risorse per fronteggiare attacchi Ciccio, esseri ricchi non è sinonimo di essere inattaccabili, se ciò fosse vero allora 8ch non sarebbe mai esploso. Quello che serve in verità è il cervello, sapere a cosa si va incontro ed attrezzarsi sin dal principio ad affrontare le conseguenze. Fino ad adesso praticamente nessuno ha pensato né al futuro prossimo né a quello remoto ha costruito castelli e palazzi con la sabbia e lo sputo pensando che nessuno gli avrebbe rotto il cazzo e poi si sono arresi come palloncini bucati e piselli mosci. Praticamente tutti e ripeto, TUTTI, i fotofora che hanno ottenuto discreto successo e attenzione quelli con 1 utente e 1 post al mese non contano ovviamente alternativi che ho visto fino ad adesso hanno subito in un modo o nell'altro tentativi (riusciti) di bullizzazione sistematica che li ha A oscurati per sempre, B mandati giù per diverso tempo o C costretti a rimuovere contenuti (((problematici))) e ridimensionarsi. La verità è che tutti quelli che hanno tirato su qualcosa sono stati un branco di incompetenti che non avevano idea di quel che cazzo che facevano, inclusi Hotwheels, i Watknins, Robi e compagnia bella.
Open file (67.99 KB 750x600 1604422196640.jpg)
>>12302 >La verità è che .... Trovo il tuo punto di vista eccessivamente severo: l'intero internet è passato da una fase di libertà sfrenata e condivisione ad una progressiva censura di contenuti e toni. Evidentemente serve un salto tecnologico che risponda al nuovo clima e non è certo colpa di chi ha iniziato sotto altri auspici se il mondo è cambiato.
>>12302 E va bene, ma anche se sei il più bravo del mondo se non hai le risorse non vai da nessuna parte. Jimbo ha i soldi necessari per tenere attivo il tutto. Se poi lo gestisce male, quello è un altro discorso. 8ch non era gestito bene, ma tra tutti i fotofora esistenti era uno di due (l'altro il mezzocanale gestito dai soliti noti) in grado di avere tutti quegli utenti e contenuti in un solo posto. Il webring se la cava perché sono tanti siti, ma se fossero uno finirebbe come Julay prima che cambiasse nome.
>>12303 >l'intero internet è passato da una fase di libertà sfrenata e condivisione ad una progressiva censura di contenuti e toni. Appunto, che un giorno si sarebbe arrivati alla goccia che avrebbe fatto traboccare il vaso era qualcosa di prevedibile, sopratutto dopo tutte le pressioni che 8ch aveva già ricevuto in passato. Prendere misure cautelative per pararsi il culo in risposta, sarebbe dovuto essere la mossa ovvia di tutti. >serve un salto tecnologico che risponda al nuovo clima Salto che nessuno ha mai avuto idea di fare. >non è certo colpa di chi ha iniziato sotto altri auspici se il mondo è cambiato. Si che lo è, colpa loro che non hanno prevenuto PRIMA che il problema sorgesse. >>12304 >Jimbo ha i soldi necessari per tenere attivo il tutto. Dici così in quanto ignorante in materia e non ti rendi conto del fatto che non serve affatto essere milionari ne filippini per gestire qualcosa di grosso come 8ch. Un impiegatuccio con uno stipendio di 1500 euro non avrebbe nessun problema a pagare l'hardware necessario per mantenere un sito prestante e capiente anche più di 8ch.
>>12305 >idea Idee ce ne sono a bizzeffe: P2P, federazione, catene dei blocchi... Mancano le risorse (umane e pecuniarie) per fare il botto. >PRIMA Col senno di poi son piene le fosse. >Dici così in quanto ignorante in materia Veramente te lo dico proprio perché so quanto costa gestire un sito. Non dirmi che sei andato a guardarti i prezzi dei VPS... anche se lo hai fatto spero davvero che tu non li stia usando come pietra di paragone.
>>12305 >colpa loro che non hanno prevenuto PRIMA che il problema sorgesse. Non è cosa che si possa tirare fuori facilmente e finché non c'è reale necessità difficile che qualcosa si muova. Poi c'è anche l'evoluzione della società che piano piano cede i propri tabù, alla fine potrebbe pure non essere necessario alcunché di nuovo, non so quanto certe volontà di chiudere certe cose trovino reale domanda nella gente.
>>12306 >>12305 >>Dici così in quanto ignorante in materia >Veramente te lo dico proprio perché so quanto costa gestire un sito. Su questo do ragione a Lupo Nr.2. Pagare il gestore/la mac动态网自由门 天安門 天安门 法輪功 李洪志 Free Tibet 六四天安門事件 The Tiananmen Square protests of 1989 天安門大屠殺 The Tiananmen Square Massacre 反右派鬥爭 The Anti-Rightist Struggle 大躍進政策 The Great Leap Forward 文化大革命 The Great Proletarian Cultural Revolution 人權 Human Rights 民運 Democratization 自由 Freedom 獨立 Independence 多黨制 Multi-party system 台灣 臺灣 Taiwan Formosa 中華民國 Republic of China 西藏 土伯特 唐古特 Tibet 達賴喇嘛 Dalai Lama 法輪功 Falun Dafa 新疆維吾爾自治區 The Xinjiang Uyghur Autonomous Region 諾貝爾和平獎 Nobel Peace Prize 劉暁波 Liu Xiaobo 民主 言論 思想 反共 反革命 抗議 運動 騷亂 暴亂 騷擾 擾亂 抗暴 平反 維權 示威游行 李洪志 法輪大法 大法弟子 強制斷種 強制堕胎 民族淨化 人體實驗 肅清 胡耀邦 趙紫陽 魏京生 王丹 還政於民 和平演變 激流中國 北京之春 大紀元時報 九評論共産黨 獨裁 專制 壓制 統一 監視 鎮壓 迫害 侵略 掠奪 破壞 拷問 屠殺 活摘器官 誘拐 買賣人口 遊進 走私 毒品 賣淫 春畫 賭博 六合彩 天安門 天安门 法輪功 李洪志 Winnie the Pooh 劉曉波动态网自由门 è il meno, immagina gli attacchi ddos, il tenere l'infrastruttura insieme, il simpaticone che posta loli3d, etc. Una volta che il sito diventa famoso/famigerato è uno sbatti.
>>12313 Muoio dal ridere, ovviamente parlavo della ma(c)ch(i)na nel senso del calcolatore, non come il fratello demente di Taiwan.
>>12314 Non ho capito, c'è il filtro parola su cosa?
>>12317 direi su c_h_i_n_a
>>12313 >>12314 Ti chiedo venia, pensavo di bloccare qualche mmerigano che parlasse di Taiwan Ovest ma devo essermi sbagliato sulle modalità per farlo
Qualcuno di voialtri cattivissimi ragazzi si è visto il documentario HBO sui Qanon?
Open file (284.34 KB 1000x1000 siconsideri4.png)
>>15422 io ho guardato i primi quattro episodi è stato più o meno quello che mi aspettavo >8chan rappresentato sotto una luce sbagliata nell'80% dei casi >cattivissimi acher nazzifassisti >ore e ore di rotture di balle su Q però c'è anche da dire che ha fatto un discreto lavoro nel mostrare la follia dei Qtardati, spiegare alcuni degli intrighi della famiglia watkins e dei retroscena amministrativi di 8chan, il tutto condito con scene che avranno fatto rabbrividire lo spettatore medio ma hanno fatto ridere istericamente gli anonimi. per quanto riguarda marco, appare per si e no una ventina di secondi, durante 10 dei quali lo si vede giuocare con la switch in e viene introdotto al pubblico come "Il padrino del gamergate" e dopo dice tipo 2 frasi dove si auto incrimina. morale della favola, è stato divertente guardarlo in compagnia, e ha giusto 2 o 3 momenti relativamente interessanti se te ne frega delle origini di 8chan e dei magheggi nell'ombra da parte dell'amministrazone. ah e la sigla + video di introduzione era abbastanza figa. 5/10.
>>15423 Grazie per il Troppo Lungo; Non Guardo Mi aspettavo mooooooolto di peggio, considerato che i primi piani di Marcolino erano disgustosi, meno male che non sarò mai nè del popolo eletto nè americano
>>15430 > Grazie per il Troppo Lungo; Non Guardo Ringrazio anche io per il Bignami. >>15423 > il tutto condito con scene che avranno fatto rabbrividire lo spettatore medio ma hanno fatto ridere istericamente gli anonimi. meglio di quanto pensassi

Report/Delete/Moderation Forms
Delete
Report

Captcha (required for reports)

no cookies?