/ita/ - Sezione Italiana

Lupi Italiani, Memi Ilari, Ritratti di Rita Ciano

Disappearing posts should be fixed. Let me know if the issue persists on irc.rizon.net @ #julayworld.


Warrant canary has FINALLY been updated.


Roadmap: file restoration script within a few days, Final Solution alpha in a couple weeks.

Sorry for not being around for so long, will start getting back to it soon.

Max message length: 6144

Drag files to upload or
click here to select them

Maximum 5 files / Maximum size: 20.00 MB

More

(used to delete files and postings)


In caso di morte apparente della sezione, ripiegate su 8kun.top/ita/


Open file (13.36 KB 810x540 wired-eu-cloud.jpg)
Lupo Lucio 04/23/2020 (Thu) 14:03:41 No.5064
L'EU vuole un consorzio finalizzato alla creazione di una nuova infrastruttura cloud non Satunitense. Chiaramente un tentativo di lobbying da parte delle solite aziende franco-tedesche (SAP, Deutsche Telekom, Deutsche Bank, Siemens e Bosch) per chiedere a mamma EU la loro paghetta.
Open file (254.38 KB 1024x768 fiuuuuuu.png)
>Stati con piani per battere prodotti di aziende? E cosa potrebbe andare storto? Tipo un'altra multa dall'organizzazione mondiale del commercio e altri dazi americani dopo gli aiuti europei ad airbus? https://archive.is/gdUJK A parte questo, come mai oltre a Google non si vede nominare mai Apple che ha un sistema ben più invasivo e chiuso su se stesso? Mera questioni di numeri? inoltre, >tedeschi che fanno cose Dai, seriamente, parliamo di gente che invade la Russia in inverno e dopo pure Napoleone, sono chiaramente dei ritardati.
Il "cloud" non è altro che un insieme di calcolatori. Certo, non è semplicemente un gruppetto di macchine collegato all'Internet ma è più complicato (sicurezza degli accessi, isolamento delle macchine virtuali, eccetera), ma date le risorse lo possono fare tutti. Quindi piuttosto che fare un consorzio e creare "un cloud europeo", sarebbe una mossa migliore semplicemente dare ossigeno alle aziende e incentivare quelle che cercano di creare "cloud". >>5069 >come mai oltre a Google non si vede nominare mai Apple che ha un sistema ben più invasivo e chiuso su se stesso? Sebbene non sia una scusante per Apple, va detto che si impone meno sugli altri rispetto a Google. Ricordo che il futuro del web ora è nelle mani di Google, non di Apple né di Microsoft. E chiaramente è solo la punta dell'iceberg.
>>5071 Ma di sicuro l'atteggiamento di Apple dovrebbe aver più attenzione di Google come antitrust e posizioni dominanti, se non altro per la chiusura del proprio ambiente.
>>5073 Non vedo come la chiusura del proprio ecosistema sia un problema. Se non ti piace non compri i loro prodotti. E te lo dico da possessore di dispositivi Apple con cui uso software terzi. Tieni presente inoltre che gran parte dei servizi (sopratutto per la persona media) sono oltretutto basati sul web, quindi margine per un offerta ce ne sarebbe.
>>5074 Non c'era stato un mega casino contro microsoft solo perché metteva internet explorer nel proprio sistema operativo invece di lasciare la scelta su quale browser usare?
>>5080 Sì. Ma per quanto ne sappia io non esistono limitazioni analoghe negli OS Apple. Potrei sbagliarmi comunque.
>>5080 Sì, c'era stato, ma (prendi quanto sto per dire con le pinze, magari tenendo le pinze con i guanti) al tempo esistevano prodotti commerciali che si pagavano che fornivano le stesse funzionalità di IE, quindi offrire IE gratuitamente, tra l'altro facendo in modo che il programma fosse parte integrante del sistema operativo (se vedi ancora oggi non puoi disistallare IE o Edge, ma solo "disabilitarlo"), ha creato una situazione di "anticompetitività". Ora che questi servizi, seppur preistallati, sono praticamente solo offerti gratuitamente (almeno per l'istallazione) non si crea lo stesso problema. Inoltre, all'epoca l'unico modo per istallare un altro programma senza CD/floppy era usare IE stesso (il famoso meme che IE serve solo per scaricare Firefox), quindi anche se non ci fosse stato il problema dei soldi, gli utenti avrebbero comunque dovuto usare IE. Quest'ultimo punto ancora una volta non esiste ora, visto che grazie alla diffusione dei gestori di pacchetti (apt, nuget, brew...) è possibile istallare un qualche programma di terze parti senza dover necessariamente usare IE/Safari/altro. Insomma, tutto questo discorso per dire che gli avvocati di Google grazie ad un'arringa preparata a dovere possono usare tutte queste argomentazioni a loro favore per sfuggire all'antitrust. Tra l'altro, l'antitrust non può neanche intervenire nella situazione in cui Google comanda su buona parte del WHATWG (il gruppo che lavora sugli standard web), perché, guarda caso, c'è Mozilla che non è Google nonostante stia trasformando Firefox in Google. Comunque a proposito della chiusura dell'ambiente Apple, in realtà questo va a loro favore: siccome la Apple vende anche hardware, il fatto che solo prodotti Apple possono usare l'ambiente Apple porta alla creazione di alternative per chi non ha prodotti Apple. O una roba del genere. Sì, è un ragionamento molto contorto, ma siamo di nuovo in una situazione che se usato bene va a vantaggio di Apple. >>5081 In verità su iOS non puoi istallare altri browser web. Su macOS sì, invece.
>>5084 Non critico l'approccio di Apple, per me possono fare quello che vogliono, oltretutto io sono su sistemi Linux con store ancora più limitati, dico solo che mi sembra strano l'atteggiamento del legislatore nel vedere sempre e solo le posizioni di Google che, nei fatti, poi è aperta a cani e porci mentre sembra sempre avere una dimenticanza per Apple che, sia come sia, del controllo sul proprio store e sul proprio hardware ne ottiene ritorni economici ed è sicuramente una barriera per l'ingresso di altri produttori di software.
>>5090 In realtà Apple è stata cazziate più volte da vari legislatori. Dall'omologazioe dell'USB, al fatto che pretendono un 30% sulle microtransazioni in-app delle app distribuite attraverso il loro store, etc. Sono semplicemente meno rumorosi. >>5084 >Mozilla che non è Google nonostante stia trasformando Firefox in Google Mozilla, sorvolando l'esperienza "affirmative action" and "virtue signaling", è economicamente sostenuta da Google. Se non erro Google paga affinché il suo motore di ricerca sia inserito tra quelli selezionabili, se non addirittura quello di default. Ad ogni modo ci sarebbe poi la questione puramente tecnica per la quale utilizzi codice "migliore" già esistente senza re-inventare la ruota, che giocoforza (migliori risorse umane (ingegneri) e finanziarie) risulta essere quello di Google.
>>5092 >Mozilla Sì, quello che volevo dire è che Mozilla è letteralmente opposizione controllata. >codice "migliore" [...] che giocoforza [...] risulta essere quello di Google. RAV.
>>5097 >RAV Cosa significa?
Open file (107.00 KB 321x318 Sr1Fg1587682811.png)
>>5105 Recreational Active Vehicle, nonché saluto segreto della confraternita della sacra Toyota
>>5105 >Non lo sa <Non può far parte del super segreto gruppo di Lupi anonimi "Partito Faggista" RAV Rido A Volontà ma anche Rido (ad) Alta Voce, come preferisci.

Report/Delete/Moderation Forms
Delete
Report

Captcha (required for reports)

no cookies?