/ita/ - Sezione Italiana

Lupi Italiani, Memi Ilari, Ritratti di Rita Ciano

Roadmap: file restoration script within a few days, Final Solution alpha in a couple weeks.

Sorry for not being around for so long, will start getting back to it soon.

Max message length: 6144

Drag files to upload or
click here to select them

Maximum 5 files / Maximum size: 20.00 MB

More

(used to delete files and postings)


In caso di morte apparente della sezione, ripiegate su https://anonfiles.com/72h1G94dpf/


Filone Quiz Valori Politici Lupo Lucio 06/18/2020 (Thu) 13:30:35 ID: c3fa79 No.7588
Poteva andare meglio,
Open file (93.91 KB 1646x853 Screenshot_158.png)
>>7588 Madonna SuduS!
Open file (60.08 KB 803x638 grazie Sargon.PNG)
Open file (67.80 KB 800x650 CENTRO-CENTRISTA.png)
Open file (34.44 KB 640x559 91xm8zxxkwh31.jpg)
Ma funziona bene sto coso? Boh, mi aspettavo più un centro-destra o liberale. Magari sa qualcosa in più su di me di quanto ne sappia io.
Open file (68.79 KB 800x650 progres.png)
>>7686 Concordo che ci deve essere qualche problema con le domande che fa. Credevo di aver risposto abbastanza bilanciato a livello di società vs progresso e mi ha considerato progressista, inversamente pensavo di aver dato più risposte per il mercato libero e invece mi considera bilanciato... La cosa andrebbe discussa meglio, diciamo.
>>7686 >>7688 In realtà l'interpretazione delle domande e la scala dei giudizi sono un po' fallate.
>>7688 >>7693 io nel mio....mi ci rispecchio abbastanza >>7598 onestamente mi sembrava abbastanza chiaro dove andasse a parare, e ammetto di aver dato delle risposte che prese fuori contesto potrebbero essere facilmente viste come contraddittori. sono praticamente certo che tutti quanti qui avranno dato risposte che si possono trovare sia nel repertorio degli ultraliberisti sia in quello dei gommunisti...come è giusto che sia. ci vuole un bel coglione a sposare acriticamente un ideologia e passare la vita in modalità "io sono un X, quindi penso Y". ce ne sono tanti e per quanto mi riguarda sono la prova vivente che molta gente ha bisogno della religione, checcè ne dicano i borsalini.
Open file (84.74 KB 800x650 canvas.png)
Penso che sia tarato più per gli statunitensi che per noi. Come altri Lupi, mi ci ritrovo.
>>7707 >ci vuole un bel coglione a sposare acriticamente un ideologia e passare la vita in modalità "io sono un X, quindi penso Y". questo in parte è vero. ma all'opposto l'essere centrista può anche essere collegato alla scarsa conoscenza politica e sociale, o sbaglio?
>>7707 In particolare sono le risposte neutre e alcune domande: se sei disinteressato può essere perché quello è un aspetto che proprio vorresti che non esistesse mentre il sistema lo interpreta come tiepida adesione.
>>7688 Penso abbia a che fare con il fatto che molte domande sono così neutre che possono essere interpretate malamente, dovendo queste necessitare di un sottotesto. Sono tarate per gli anglosassoni/statunitensi, ed un italiano potrebbe stravolgerle. Infine aggiungi la necessità di un briciolo di conoscenza politica. Esempio: >Inheritance is a legitimate form of wealth. il cui sottotesto è la tassabilità dell'eredità. Inoltre avevo fatto questo quiz tempo addietro con altre persone, e le loro risposte erano basate non su ciò che avrebbero voluto, ma su ciò che l'Italia è attualmente ("eh ma in Italia è così").
>>7729 >il cui sottotesto è la tassabilità dell'eredità Ah ecco cos'è. Infatti mi erano venuti dei dubbi su cosa potesse mai voler dire.
>>7714 >>7716 io ho dato pochissime risposte neutre...ma posso immaginare che se sono a favore di tasse ragionevolmente basse...MA a favore di un sistema sanitario, in principio, come quello italiano...chiaramente le cose...se le misuri tra "equality" e "markets" come estremi...chiaramente le cose si bilanciano. onestamente ci sono benefici da entrambi i lati della faccenda e in tutti quanti gli otto parametri. come dire...il mercato non regolato...crea monopoli e oligopoli, come stiamo vedendo adesso, le stronzate da comunisti risultano...nel venezuela. le vie di mezzo ci sono. una configurazione economica in cui lo stato mantiene e incoraggia la libera impresa, ma la regola...fa in modo che le imprese concorrenti non si pestino i piedi tra loro ma che diano fastidio a quelle straniere...che fornisce beni e servizi ai cittadini in un'ottica non di gibs ma di crescita personale e aumento di competitività contro gli stranieri...non sarebbe male. insomma un governo, se non socialista...sociale, e nazionalista. potremmo chiamarlo...socialnazionalismo. che dite? scherzi a parte una cosa del genere la potresti trovare attorno al 50 e 50 dell'asse economico del quiz...immagino che la cosa potrebbe risultare o essere definita centrista, ma non sarebbe comunque un linea basata su convinzioni dubbie o inesistenti.
>>7736 >il mercato non regolato...crea monopoli e oligopoli Nella realtà è spesso il contrario, le regolazioni intervengono a mantenere lo status quo con monopoli già presenti.
>>7739 ook...quindi mi stai dicendo che la concentrazione e l'accorpamento di ditte a cui stiamo assistendo negli ultimi decenni è dovuto a un mercato troppo regolato?
>>7743 Non sono lo stesso Lupo, ma sì. Le grandi compagnie ci sguazzano nelle regolamentazioni perché da una parte fanno credere ai plebei che queste non possano essere al di spora della legge, mentre dall'altra stroncano sul nascere potenziali competitori.
>>7739 >>7743 >>7747 Avete ragioni tutti e tre: le aziende tenteranno di tutti per acquisire una posizione dominante/chiudere il mercato alla concorrenza. Lo stato ha degli strumenti per evitarlo (la c.d. antitrust europea per esempio) ma nulla vieta che questi strumenti vengano utilizzati e piegati ad interessi di parte (vedi Benetton). Quindi Zuckerberg tanto tempo fa era un "pirata", oggi vuole più regole perché sa che taglieranno le gambe a chiunque tenti di arginare il suo monopolio. La soluzione politica non è ahinoi semplice e va valutata caso per caso; quello che possiamo fare personalmente è evitare di buttarci a pesce su servizi che rasentano il monopolismo (il menzionato Facebook, twitter, etc.) perché possono sbatterti fuori dalle balle in un nanosecondo.
>>7749 >l'UE è brava a diagnosticare il problema, ma pessima nel risolverlo. Gli USA sono pessimi nel diagnosticare il problema, ma competenti nel trattarlo. [problema = oligo/monopoli]. Comunque è molto interessante il diverso approccio di UE e USA per quanto riguarda i monopoli. La prima ha come obiettivo il mantenimento della concorrenza, i secondi (un tempo come l'UE) hanno come obiettivo il benessere del consumatore. Detto diversamente, negli USA può esserci un accentramento corporativo a patto che la posizione ottenuta non rechi danno (economico) al consumatore. Ovviamente questo modello è ora di nuovo al vaglio per adeguarlo alla realtà dei colossi della rete che di fatto offrono servizi gratuiti (quindi nessun danno al consumatore), nonostante una pericolosa concentrazione di mercato.
>>7743 L'accorpamento è un effetto secondario, la mancanza di nuove realtà è invece l'effetto dellìiper bregolamentazione.
>>7713 Sarebbe carino poter parlare di domande specifiche nel contesto Italico. >>7729 Credo il problema principale sia il fatto che alcune domande sono fin troppo spinte. Quasi al livello di CIAfricano.
>>7736 >come dire...il mercato non regolato...crea monopoli e oligopoli, come stiamo vedendo adesso, le stronzate da comunisti risultano...nel venezuela. Io mi astengo dalla distinzione tra economia di sinistra e di destra perchè sono cazzate, alla fine la questione è sempre Regolarizzazine/Centralizzazione vs. Deregolarizzazione/Distribuzione. Se sgarri troppo a sinistra finisci per uscire in Unione Sovietica, se troppo a destra nel Mergato Libbero :DDD merikano che ha praticamente gli stessi problemi ma per motivi opposti. >potremmo chiamarlo...socialnazionalismo. che dite? Riportato alle autorità competenti >>7743 Mi viene sempre in mente la FIAT
Open file (67.96 KB 800x650 all negative.png)
Open file (67.93 KB 800x650 all pos.png)
Open file (64.02 KB 800x650 islamig gommunism.png)
Occhei ultima simpatica affissione Ho provato a rispondere sempre neutrale, ottenendo un punteggio da puro NPC, perfettamente bilanciato (come dovrebbe esser tutto). Ho provato a rispondere contrariato e mi è uscito sempre centrista, ma con valori sfalsati. Simili risultati con quelli positivi, ma stranamnete non necessariamente opposti. Al che ho notato che il collegamento finale per i risultati può essere modificato a piacimento, quindi... https://8values.github.io/results.html?e=99.0&d=99.0&g=99.0&s=99.0 Cambiando quei valori, cambiano come segue i risultati. Mi fa pensare che il sistema sia stato strutturato con questi quattro campi come i principali e dire il contrario di questi campi ti porta ad essere parte dell'ideologia opposta.
Open file (33.04 KB 844x1096 1.png)
Questo è il mio, scusate l'immagine di merda ma il browser faceva le bizze. Che cazzo significa? Ho cercato il risultato su (((Wikipedia))) e parla di una dottrina di origine cristocucca.
Open file (1.99 KB 600x315 ack.png)
>>7816 >la questione è sempre Regolarizzazine/Centralizzazione vs. Deregolarizzazione/Distribuzione concordo >Se sgarri troppo a sinistra finisci per uscire in Unione Sovietica, se troppo a destra nel Mergato Libbero non proprio. il mercato libero, a lungo termine ha vincitori e vinti, e più lungo è il termine e meno vincitori ci sono. questo lo vediamo ora, dove i grandi capitalisti internazionali (i "vincitori") possiedono tutto quello che conta, governi inclusi. il liberismo di mercato, porta ad un'oligarchia, che è il comunismo. oggi lo chiamano nuovo ordine mondiale. comunismo = capitalismo = destra. anarchia = sinistra.
>>7827 Si può dimostrare che il mercato è intrinsecamente deflazionistico e il liberismo sfrutta sempre l'innovazione tecnologica per mantenere una concorrenza che riesce a sovvertire anche monopoli consolidati.
>>7831 quando c'è una nuova tecnologia, chi già ha soldi è più facilitato a rimanere sul carro dei vincitori. basta vedere i "giganti" quando comprano le startup. per esempio, i più grandi investitori nelle auto elettriche sono il settore automobilistico già presente e i petrolieri. certo che ogni tanto qualche vincitore è solo temporaneo e viene eliminato, ma la tendenza generale è la convergenza ad un'oligarchia, che ad un certo punto smette di farsi concorrenza, e si spartisce la torta.
>>7832 Google, Facebook e Amazon sono alcuni esempi di nuove tecnologie che sono andati a rovinare monopoli precedenti. Poi il fatto di capitalizzare le start-up non sempre è una cosa che vedrei negativamente.
>>7818 l'ultimo risultato, se ci pensi...è pazzesco. non riesco davvero a capacitarmi come si potrebbe...sviluppare un ideologia del genere. >>7822 il distributismo è una dottrina da veri patrizi...congratulazioni. se è quello che penso...tipo chesterton e belloq... mi ricordo che mi aveva molto colpito come la loro società ideale assomigliasse a quella italiana (come sarebbe se non ci rompessero troppo i coglioni): un sacco di piccole e medie imprese...la maggioranza della popolazione che vive in una casa di loro proprietà...insomma, l'idea che tutti possono avere il loro piccolo pezzetto della torta, senza per questo esser gommunisti. e di nuovo...ci sono arrivato a questa cosa leggendo quello che Orwell aveva da dire a riguardo, e lui era contrario, quindi...prendi la mia opinione con un grano di sale.
>>7837 Sinceramente non ne avevo mai sentito parlare. Con quegli assi "socialismo" e "nazionalismo" pensavo più che sarei andato pendente al fascismo.
Open file (1.56 KB 600x315 ggg.png)
>>7834 non volevo tirare avanti troppo sta discussione, ma se guardi da dove arrivano i capitali e da che ambienti arrivano i proprieari, la mia tesi rimane valida: il libero capitalismo finisce in comunismo. se vuoi approfondire, in matematica, la teoria dei giochi spiega un po' di questo.
>>7862 Oppure, la butto lì. Comunismo e capitalismo non c'enrano una mazza. Chi avrebbe mai detto che le ideologie sono solo un mezzo e non un fine. Lo scopo ultimo è massimizzare i propri interessi, in qualsiasi forma, e con qualsiasi mezzo. La differenza è che quello che tu chiami capitalismo (od oggi libero mercato, in senso stretto, anche se il significato originale era "accumulo di capitale") ha le fondamenta nella libera scelta, e quindi tende alla decentralizzaizone (vedi Lupo >>7816). O per lo meno si dovrebbe favorire questo aspetto, per puro innalzamento dei "costi di transazione" di un qualsiasi potenziali "accentratore".
>>7863 io non le sto considerando come ideologie, cioè delle dottrine a scatola chiusa, da seguire o meno, ma solo come etichette. "comunismo", "capitalismo", ecc., li uso solo come nomi per identificare una serie di idee. ovvio che si può andare a menarla sulle diverse sfumature che queste parole hanno, a seconda di chi le studia e ne parla, ma non è questo il mio discorso. >tende alla decentralizzaizone il potere del denaro, nelle mani di tanti privati, lo si considera decentralizzato, ma giocando nel mercato, *tende* a centralizzarsi nelle mani di pochi. la mia, nemmeno è una teoria, perché sto solo descrivendo quello che sta succedendo negli ultimi secoli. quello che volevo sottolineare è un errore che fanno praticamente tutti, dove si pensa che comunismo e capitalismo, a livello economico siano contrapposti, dove invece sono uno la conseguenza dell'altro. visto che entrambi hanno/portano a una differenza di "classe", non possono che essere entrambi di destra. si potrebbe paradossalmente dire che un capitalismo perfetteamente bilanciato, dove tutti sono "classe media", sia di sinistra (come ottenerlo in pratica, non saprei). mi rendo conto però che l'associazione di idee "comunismo = sinistra", è talmente intrisa nel cervello di tutti quelli che non lo usano, che la mia è una battaglia persa. del resto, anche solo sapere che il comunismo è stato inventato e finanziato dai grandi banchieri internazionali, dovrebbe far spuntare qualche domanda...
Open file (159.81 KB 900x691 march_of_tyranny.jpg)
Open file (475.71 KB 1500x712 1417712568494.jpg)
>>7863 >>7879 considerate il seguente... tutte le istanze della sinistra in un modo o nell'altro hanno finito per far guadagnare i padroni, quelli veri. la spinta per l'emancipazione femminile ha creato un aumento pazzesco di forza lavoro, tale per il quale le paghe si sono abbassate di brutto e ora uno scenario in cui un solo stipendio da operaio può mantenere una famiglia di quattro persone, è assolutamente irreale. l'immigrazione senza se e senza ma, ha risultati analoghi. la distruzione della famiglia nucleare comporta un esborso molto maggiore per le persone normali. e posso immaginare che avere membri della stessa famiglia, quando se lo possono permettere, che vivono in due immobili anzichè uno, probabilmente non favorisce dei prezzi degli affitti...democratici. sono sicuro ci siano altri ottimi esempi... tl;dr. ben garrison aveva ragione scusate per la versione censurata
Open file (3.76 KB 303x308 c.png)
>>7892 >tutte le istanze della sinistra eheh, vedi che anche tu usi sinistra = comunismo? :) la vera sinistra è il collettivo anarchico, non il Comunismo™, ma ho capito cosa intendi dire, ed è tutto vero e osservabile.
Open file (120.54 KB 1557x750 Screenshot (14).png)
Hurrrrrrr
>>8138 Certo eh i colori scelti sono proprio un pugno nell'occhio >Moderate Freedom Cos'è, la versione Senza Zucchero della libertà? >>8140 Risultati interessanti. Continuo a ritenere che convenga discutere domanda per domanda su un filone apposito, mi sa che è troppo tarato sull'Americanismo.
Ci ho provato anche io, beep boop
>>8161 hanno aggiunto parametri?
>>8175 No, è sempre quello vecchio, solo che è una versione diversa, sta nella PQ.
Open file (120.28 KB 800x1200 ENDSIEG.png)
Open file (522.98 KB 1920x1080 thumb-1920-495893.jpg)
Esattamente il risultato che mi aspettavo.
Open file (144.93 KB 800x1200 index.png)
Ho provato a fare il 9Axes, mi sembra molto US-centrico il quiz.
>>8275 Perché, esistono modelli socio-economici diversi da quello mmerigano?
>>8275 >>8161 >>8140 >>8138 >>7595 Impressionante il rampante Comunismo in questo fotoforum. Clandestini da diochan? Mamma mia!
>>8276 Perché la discussione politica tra Stati semi-sovrani all'interno di una federazione è un po' diversa da quella che coinvolge singoli Stati sovrani.
>>8276 ma c'è anche tutta la questione degli stati contro governo federale che boh è abbastanza difficile da rispondere
Open file (118.08 KB 800x1200 rispo.png)
>>7588 Ora sarò un po' religioso ma mi sembra si esageri un po' così
https://8values.github.io/results.html?e=30.1&d=40.0&g=53.1&s=60.0 https://9axes.github.io/results.html?a=75&b=25&c=75&d=80&e=30&f=45&g=65&h=55&i=70 Non mi piace molto come pensino nel test dei 9 assi mi definiscano neutro tra l'uguaglianza e l'economia, non ha molto senso. Cristo, sono a favore del suffragio censitario relativo! >>7915 >la vera sinistra è il collettivo anarchico, non il Comunismo™ >collettivo anarchico Comunismo ma con anarchia, letteralmente il ritardo mentale fatto ideologia. In anarchia, si ottiene lo stesso grado di centralizzazione (se non più forte) del comunismo. >>7862 Attenzione: il comunismo è la forma di centralizzazione più assoluta, l'unico suo contrasto sarebbe un monopolio assoluto e non naturale: nemmeno Standard Oil ha potuto raggiungere questo status! In contrasto, lo stato di Oligopolio può ottenere comunque un risultato tipico della concorrenza perfetta, così ci dice la teoria dei giochi. Il "problema" delle start-up con avanzamenti tecnologici è che cadono nelle grinfie contrattuali degli "accentratori": ciò dipende da barriere d'entrata "cognitive"!
>>15336 >Non mi piace molto come pensino nel test dei 9 assi mi definiscano neutro tra l'uguaglianza e l'economia, non ha molto senso. Cristo, sono a favore del suffragio censitario relativo! Sì è un po' una presa in giro questo sito alla fine. Ho visto risultati o troppo simili tra loro o troppo spinti anche per risposte molto semplici. Sarebbe bello conoscere quanto peso è dato ad ogni domanda.
>>15339 >suffragio censitario relativo >relativo Ovvero?
>>15380 Ho dovuto coniare questa locuzione perchè di solito il suffragio censitario rihiede il pagamento di una somma di denaro fissa e quindi non risolve il problema nelle relazioni autorità-responsabilità. lo definisco "suffragio censitario relativo" un suffragio basato sul censo ma in relazione all' impatto fiscale netto di ogni cittadino. Ciò vale a dire che solo i netti contribuenti hanno il voto. >Netto contribuente [fiscale] < [Somma pagata in tasse]-[Costo equivalente dei servizi procurati dallo Stato]=[Impatto Fiscale Netto]>0 >Nel caso di suffragio censitario "classico" (o, come preferisco chiamarlo, "fisso"), l'elettorato è composto da chi può permettersi di pagare una somma fissa allo Stato. "No taxation without representation", ci sta, ma lo facciamo anche all' inverso, così ci caviamo dei parassiti, no? <In realtà non tutti i parassiti sono stati rimossi: per parassitare dallo Stato basta non essere un netto contribuente, il cui insieme è più grande di quello di chi non paga le tasse . <Per non essere un netto contribuente, basta semplicemente essere in grado di pagare in tasse la stessa (oppure una minore) quantità di denaro che lo Stato richiede per pagare i servizi offerti al cittadino in questione et voila! Non hai contribuito niente allo Stato, ma, siccome hai pagato quel biglietto di entrata, puoi comunque votare! >Per evitare questo, quindi, bisogna cambiare i criteri per richiesti all'elettorato. Soluzione: SUFFRAGIO CENSITARIO RELATIVO
Open file (29.20 KB 220x174 lmao.gif)
>>15407 >immagina essere a questi livelli di lolbertarismo
>>15407 >un altro deficiente casca per il tranello del "contributo netto" Ci sono due modi in cui tale tranello te la può metter e nel culo. Primo modo: la contribuzione netta viene semplicemente decisa spalmando le spese dello stato fra tutti i cittadini, quindi ogni singolo cerotto acquistato dagli ospedali siciliani al prezzo di mille e cinquecento euro al pezzo va a silurare ogni possibilità che i plebei come te possano risultare contribuenti netti. Secondo modo: la contribuzione netta viene decisa assegnando ad ogni cittadino una quota diversa delle spese statali, i ricconi ricevono trattamento privilegiato come al solito (ad esempio, loro i figli li mandano alla scuola privata in Svizzera quindi sono esenti dalla quota per l'educazione) e i plebei come te se la prendono nuovamente in quel posto. >ma io lavoro tanto e pago tanto le tasse Appunto, già ti inchiappettano quindi è più facile inchiappettarti ulteriormente. In breve: smettila di ascoltare gli americani e leggiti un due libri seri di economia e diritto.
>>15410 >>15412 >opinioni TORpetalose Ho bisogno di una traduzione buona per "cringe"
>>15413 Nonostante con i torpedóni dobbiamo sempre guardarci le spalle, almeno uno di codesti individui offre punti di vista dettagliati e degni di essere discussi seriamente.
>>15414 >come faccio far pagare ad altri le mie spese? >punti di vista dettagliati e degni di essere discussi seriamente https://www.youtube.com/watch?v=Hmb67iRzrMo La cosa più buffa d tutte è che se le tasse e lo statalismo funzionassero come pretendono si sarebbe già da tempo arrivati al punto in cui lo stato e le tasse avrebbero risolto i motivi per cui esistono le tasse e lo stato.
>>15413 >lamentarsi degli anonimi >su un sito per la discussione anonima Modo facilissimo di sgamare i turisti, l'ablilità di postare via TOR era uno dei vantaggi canale otto offriva per distanziarsi da canale quattro. Poi canale otto fu invaso dai rifugiati cacciati da reddit (e da 108 altri siti), i quali trattarono gli identificatori colorati a mò di nomi utente e rovinarono il sito anchè più dell'hacker a cui piacevano le zampe dei Pokèmon. >>15418 >youtube invece di un sito specchio come invidious >completa ignoranza di politica ed economia Voi libertari avete lo stesso problema dei communisti, vi aspettate che il resto del mondo giochi secondo le vostre regole invece di trattarvi come una possibile preda.
>>15410 <Noo, non puoi mettere mio figlio nel gulag!!! Non puoi tradire i tuoi sostenitorini!!111!!!! >>15412 >'Modo Il tuo secondo modo è la generalizzazione del primo e mi sa che non te ne saresti reso conto se non ti fosse fatto chiaro >: la contribuzione netta viene decisa per incularti perchè tutti i ricchi a quanto pare sono ugualmente ricchi e i ricchi meno ricchi apparentemente non sono in maggiore quantità dei più ricchi e quindi conviene agli elettori meno ricchi rischiare ogni anno di non avere il voto per togliere il voto degli altri Se ti leggi due libri seri di economia e di diritto capirai che il contratto sociale, prima di tutto, si fonda sulla fiducia. Se avvengono cose di quel tipo la situazione diventa instabile , proprio come quando la BCE nn riesce a mantenere i prezzi costanti come promesso. >trattamento privilegiato come al solito (ad esempio, loro i figli li mandano alla scuola privata in Svizzera quindi sono esenti dalla quota per l'educazione) Fanno bene a loro stessi secondo la loro opinione per l'educazione e alleviano lo Stato dall' insegnare i propri figli! Che poi, tra l'altro, l'educazione formale nel 2021 è fallimentare, se non per qualche scuola privata internazionale che costa sui 150k-200k €, dove lasciano scegliere i studenti cosa studiare e gli danno materiale, il che è equivalente a avere il bot di suggerimento prodotti di Amazon ma per il materiale di studio >>15420 Due considerazioni importanti: 1) Non mi sono mai detto libertario. Sono a favore di idee libertarie all'interno della nazione, ma con una radice profondamente nazionalista affiancata dal militarismo per difendere gli interessi dei connazionali. 2)A differenza dei esponente di spicco di una ideologia di sinistra di stampo socialisti, i libertari si possono permettere di essere visti come prede, perchè la realtà economica che i libertari sfruttano è talmente potente e importante per la classe dirigente che i esponente di spicco di una ideologia di sinistra di stampo socialisti si trovano costretti ad auto-sovvertirsi solo per rimanere a galla (teoria dei giochi, l'allocazione del surplus con il monopolio e i beni di Giffen). Basta ricordarsi del partito esponente di spicco di una ideologia di sinistra di stampo socialista 动态网自由门 天安門 天安门 法輪功 李洪志 Free Tibet 六四天安門事件 The Tiananmen Square protests of 1989 天安門大屠殺 The Tiananmen Square Massacre 反右派鬥爭 The Anti-Rightist Struggle 大躍進政策 The Great Leap Forward 文化大革命 The Great Proletarian Cultural Revolution 人權 Human Rights 民運 Democratization 自由 Freedom 獨立 Independence 多黨制 Multi-party system 台灣 臺灣 Taiwan Formosa 中華民國 Republic of China 西藏 土伯特 唐古特 Tibet 達賴喇嘛 Dalai Lama 法輪功 Falun Dafa 新疆維吾爾自治區 The Xinjiang Uyghur Autonomous Region 諾貝爾和平獎 Nobel Peace Prize 劉暁波 Liu Xiaobo 民主 言論 思想 反共 反革命 抗議 運動 騷亂 暴亂 騷擾 擾亂 抗暴 平反 維權 示威游行 李洪志 法輪大法 大法弟子 強制斷種 強制堕胎 民族淨化 人體實驗 肅清 胡耀邦 趙紫陽 魏京生 王丹 還政於民 和平演變 激流中國 北京之春 大紀元時報 九評論共産黨 獨裁 專制 壓制 統一 監視 鎮壓 迫害 侵略 掠奪 破壞 拷問 屠殺 活摘器官 誘拐 買賣人口 遊進 走私 毒品 賣淫 春畫 賭博 六合彩 天安門 天安门 法輪功 李洪志 Winnie the Pooh 劉曉波动态网自由门, il quale ha cominciato a formare delle zone (come Shenzhen) dove l'ordinamento è più liberale per favorire una crescita economica in risposta alla loro bassa crescita.
>>15407 >anglofilo non capisce il senso del suffragio universale o della democrazia Molti casi simili, triste! Ciccio bello, si va a votare non per avere il migliore governo possibile, ma per mettere una data di scadenza al potere con minimo sforzo. Le tue idee degenerate per restringere il potere politico ad una piccola elite sono già state provate migliaia di altre volte, e finiscono sempre allo stesso modo: l'elite il potere non lo vuole mollare, quindi fa regole ancora più stringenti per restare al potere e buttare fuori ogni dissidente, e quel che resta è un governo a cui importa solo perpetuarsi indefinitamente.
>>15425 Ecco, consiglio a coloro che osservano questi post di stare attenti per poter imparare meglio come si compotano questi parassiti democratisti ed essere quindi meglio attrezzati per quando li si dovrà inevitabilmente "dibattere"(non è un dibattito, è più come una confutazione dei principi del democratista e poi la sua non-controargomentazione piena di distrazioni). >Molti casi simili, triste! Ciccio bello <Presa emotiva. Si sente superiore e lo dichiara pure, come ogni parassita democratista. Ci sono due opzioni: si può rinforzare la logica per ottenere ilarità oppure proseguire con gentilezza. >Consiglio: non cercate di essere amichevoli, spesso i parassiti sanno di esserlo e favoriscono il suffragio universale proprio perchè vogliono continuare a parassitare dalla società; in poche parole, sprechereste energia. Bisogna però fare cautela e cercare di rimanere tranquilli e logici, in modo da poter anche persuadere spettatori. >si va a votare non per avere il migliore governo possibile, ma per mettere una data di scadenza al potere con minimo sforzo <Misdirection: il parassita democratista, nonostante avendo ricevuto una confutazione per la sua argomentazione ( >>15424, "il contratto sociale, prima di tutto, si fonda sulla fiducia. Se avvengono cose di quel tipo la situazione diventa instabile , proprio come quando la BCE nn [non] riesce a mantenere i prezzi costanti come promesso."), tenta comunque di iterare questa argomentazione confutata nel tentativo di convincere attraverso la semplice ripetizione. Purtroppo per lui, la tecnica di Goebbels funziona solo quando lui è l' unica voce nel dibattito, un criterio impossibile da sodisfare fintanto che voi continuate a dibattere: Attenzione a non dimenticare che le nazioni si fondano sulla fiducia e che i rapporti opprimenti finiscono sempre per ritornare all' insurrezione e cambiamento; inoltre, gran parte dei tentativi di cambiare la situazione "cambiando il management" attraverso i voti non funziona, in quanto il sistema stesso è corrotto nella sua totalità, quindi bisogna trovare un metodo alternativo di mantenere una sovranità del popolo realistica, ovvero attraverso il possesso privato, deregolamentato (gli americani in principio avevano dato ai cittadini le armi) e irregolabile (il pezzo mancante per gli americani che ora si avvicinano a una situazione insurrezionale senza essserne preparati) di qualunque arma. Tra l'altro, mettere una data di scadenza al voto causa tutta una serie di problemi, di cui la nascita dei politici poltronari, i quali anch'essi parassitano, proprio come i non netti contribuenti fanno, con la differenza che uno non contribuisce per poi poter votare comunque e l'altro non fa per poi poter guadagnare comunque. La sluzione non è quella di cambiare la demografica votante, ma cambiare il funzionamento del voto e renderlo liquido, ossia che possa essere revocato in qualunque istante. >Le tue idee degenerate <Appello al senso di disgusto, da parte del disgustoso parassita democratista. Molto ironico e sicuramente molto ilarico. >restringere il potere politico ad una piccola elite sono già state provate migliaia di altre volte, e finiscono sempre allo stesso modo: l'elite il potere non lo vuole mollare, quindi fa regole ancora più stringenti per restare al potere e buttare fuori ogni dissidente, e quel che resta è un governo a cui importa solo perpetuarsi indefinitamente. Non importa che ci sia "una piccola elite" a governare, ma importa QUALE gruppo governi. Nel caso democratico, governa l'elite di poltronari e di pagliacci che seguono il sentimento nell'aria come se fosse la "retta via". Interessante è anche come tu stai riferendo i netti contribuenti fiscali come un'elite, con un'accezione chiaramente negativa con l'intenzione di sminuire la loro importanza rispetto l'intera popolazione che è in parte composta da loro e in parte composta dai parassiti. Ti sei per caso dimenticato che è grazie a loro che lo Stato può permettersi la polizia, la milizia, l'infrastuttura pubblica? Ti piacerebbe che ci siano i mafiosi per le strade e che ci becchiamo il primo attentato terrorista islamico in italia?
>>15426 >democratista Impara a parlare italiano corretto, anglofilo.
>>15428 >non coglie l'ironia
>>15420 >vi aspettate che il resto del mondo giochi secondo le vostre regole invece di trattarvi come una possibile preda. Invece adesso, lo stato mica è una mega organizzazione predatorio-mafiosa, noooo, Assolutamente. Comunque, per la cronaca, dopo la gente che invoca più tasse pensando ancora di ricevere servizi, nessun libertariano si aspetta più nulla. Al massimo fa preparativi per il periodo successivo al collasso di questa società di pagliacci come tutte le altre volte.

Report/Delete/Moderation Forms
Delete
Report

Captcha (required for reports)

no cookies?